C’È POSTA PER HOFER

 

Di Franco Remondina  (dodicesima.com)

C’è una anomalia grande come una casa nel voto austriaco, ovvero i dati.

Il 60% degli austriaci ha votato per Hofer, però ha vinto l’altro!

Lo chiamo “l’altro” perchè c’è qualcosa di stonato in lui…

La sua famiglia è fuggita per tre volte dal comunismo, come riporta Wikipedia: https://t.co/SQw3rCVOd8

Con il trucco dei voti postali, come quando vinse Prodi con il trucco dei 24.000 voti, ha vinto “l’altro”.

Così abbiamo una divisione in chiave sociologica: gli operai hanno votato all’86% per Hofer, il resto ha votato diversamente.

Ma il quadro della situazione è devastante se si comprende che nel “resto” ci sono: magistrati, giornalisti, giudici, preti etc.

Abbiamo un piccolissimo problema: le istituzioni dello stato che ottengono il loro ruolo giurando sulle costituzioni, sono contro il popolo?

Pare di si.

http://www.ilsussidiario.net/News/Esteri/2016/5/24/ELEZIONI-Austria-la-vera-lezione-per-l-Europa/3/706414/

Che un giornalista capace come Bottarelli scriva queste cose dice molto su questa gente.

Di Franco Remondina (Dodicesima.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *