E’ che siamo in ostaggio dei “cretini”? Si, siamo in questa situazione…

Ma a chi importa?
Una joint venture tra corrotti e cretini ha prodotto il crollo dell’occidente.
La soddisfazione è che non occorreva essere professoroni di stirpe, come questo Bizzarri, per capire e affermare senza bisogno del consesso “scientifico”, che era una operazione per ammazzare le persone.
Bastava un solo dato, quello dei morti.
Nel 2020 i morti, l’eccesso era in sole tre province: Bergamo, Brescia, Parma…
Nel resto dell’Italia, la mortalità era INFERIORE alla media!
Cosi, era chiaro all’uomo intelligente che era una truffa.
Anche adesso, questa esposizione del professorone di stirpe è qualcosa che mi fa prudere le mani.
Parla ancora di vaccini dopo aver detto peste e corna.
Possiamo fidarci di gente come questa?
Cosa non ha funzionato?
I professoroni come Bizzarri, che sono i professoroni del “dopo”, ma è fatto apposta cosi.
Dipendono da big pharma…

https://halturnerradioshow.com/index.php/en/news-page/news-nation/nonprofit-watchdog-uncovers-350-million-in-secret-payments-to-fauci-collins-others-at-nih

Watchdog senza scopo di lucro scopre $ 350 milioni in pagamenti segreti a Fauci, Collins e altri al NIH

Trad

Si stima che circa 350 milioni di dollari in royalty non divulgate siano stati pagati al National Institutes of Health (NIH) e centinaia di suoi scienziati, tra cui il direttore dell’agenzia recentemente scomparso, il dottor Francis Collins, e il dottor Anthony Fauci, secondo un organismo di controllo del governo senza scopo di lucro.


“Stimiamo che fino a $ 350 milioni di royalties da terze parti siano stati pagati agli scienziati del NIH durante gli anni fiscali tra il 2010 e il 2020”, ha detto ai giornalisti Adam Andrzejewski, CEO di Open the Books, in una conferenza stampa telefonica il 9 maggio.

“Traiamo questa conclusione perché, nei primi cinque anni, ci sono stati 134 milioni di dollari che siamo stati in grado di quantificare dei numeri di prima linea che sono passati da contribuenti di terze parti, ovvero aziende farmaceutiche o altri contribuenti, agli scienziati del NIH.

I primi cinque anni, dal 2010 al 2014, costituiscono il 40% del totale, ha affermato.

“Ora sappiamo che ci sono 1.675 scienziati che hanno ricevuto pagamenti in quel periodo, almeno un pagamento. Nell’anno fiscale 2014, ad esempio, sono stati pagati 36 milioni di dollari, una media di 21.100 dollari per scienziato”, ha affermato Andrzejewski.

“Troviamo anche che durante questo periodo, la leadership di NIH è stata coinvolta nella ricezione di pagamenti di terze parti. Ad esempio, Francis Collins, l’immediato past direttore del NIH, ha ricevuto 14 pagamenti. Il dottor Anthony Fauci ha ricevuto 23 pagamenti e il suo vice, Clifford Lane, ha ricevuto otto pagamenti.

Collins si è dimesso dalla carica di direttore del NIH nel dicembre 2021 dopo 12 anni alla guida della più grande agenzia di salute pubblica del mondo. Fauci è il capo di lunga data del National Institute for Allergies and Infectious Diseases (NIAID) del NIH, nonché capo consigliere medico del presidente Joe Biden. Lane è il vicedirettore del NIAID, sotto Fauci.

Osservazione HT:  quindi Fauci e la compagnia SPINGONO i “vaccini COVID” ora sembrano avere un vero motivo di profitto per Fauci personalmente! Non è interessante? )

GATES: “Basso tasso di mortalità”

Il 5 maggio, nientemeno che Bill Gates, è stato intervistato sui vaccini COVID e ha fatto questa ammissione assolutamente scioccante: “Non abbiamo capito che si tratta di un tasso di mortalità abbastanza basso e che è una malattia principalmente negli anziani, un po’ come l’influenza , anche se un po’ diverso da quello”.

WHOA! “Basso tasso di mortalità?” Non erano persone come Bill Gates che dicevano al mondo intero che DEVONO prendere il COVID Vax o si sarebbero ammalate e sarebbero morte? Non è stato ripetutamente detto al mondo che era come la pandemia di influenza spagnola del 1918 e che “Milioni moriranno” a meno che non vaccinassero tutti? Ora, invece, dice questo:

“Non abbiamo capito che si tratta di un tasso di mortalità piuttosto basso e che si tratta di una malattia principalmente negli anziani, un po’ come l’influenza, anche se un po’ diversa da quella”.

Ma per loro è ormai tempo di morire, come l’androide di Blade Runner…

Di Franco Remondina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.