I no vax che supplicavano il vaccino…

E’ stata un tormentone, l’hanno riproposto oltre una ventina di volte.
Nei talk show, il pentitismo era solo quello dei no vax. Solo i no vax si pentivano, supplicavano la dose, come i drogati di eroina.
Era una cagata, era una pratica alla Vanna Marchi, dove c’era, invece del Mago Do Nascimiento, il Mago del Rimbambimento

Gli “umilissimi devoti”…
Senza volerlo il Mago del Rimbambimento ha svelato che la scienza non è altro che STRUMENTO PER SOTTOMETTERE..
Devi credergli senza battere ciglio, sottometterti a loro.
E’ per questo che SOLO I NO VAX SI PENTIVANO, secondo i media.
Gli altri, i vaccinati non si pentivano, solo i no vax piangevano, supplicavano…

Questo è un no vax?
NO, E’ UN SI VAX, si è vaccinato, è un devoto alla scienza, lui!

https://www.dailymail.co.uk/news/article-10945517/Stoke-grandfather-58-paralysed-Covd-19-jab.html

Padre di due figli, 58 anni, “rimasto paralizzato” dal primo vaccino AstraZeneca Covid deve usare sedia a rotelle e deambulatore dopo 420 giorni in ospedale

Un padre di due figli che afferma di aver subito un raro effetto collaterale di un vaccino contro il coronavirus è stato finalmente dimesso dall’ospedale, dopo 420 giorni. 

L’ex addetto alla sicurezza Anthony Shingler è rimasto “paralizzato” dopo aver preso il suo primo jab di AstraZeneca .

È stato portato d’urgenza al Royal Stoke University Hospital con forti dolori, oltre a spilli e aghi nel marzo dello scorso anno, pochi giorni dopo essere stato vaccinato. Dopo aver trascorso mesi su un ventilatore al Royal Stoke, Anthony è stato trasferito all’Haywood Hospital a novembre per continuare la sua lunga e dolorosa guarigione.

Il signor Shingler – che non aveva precedenti problemi di salute prima di prendere il vaccino – afferma che “non sarà mai più lo stesso” dopo aver avuto bisogno di una sedia a rotelle e di un deambulatore per spostarsi per casa

Anthony ha aggiunto: “Prima che ciò accadesse, mi classificavo come una persona mentalmente forte. Niente poteva mettermi in fase, ma questo era qualcos’altro: ha avuto un impatto sulla mia salute mentale.

‘Non posso andare al lavoro, guidare o vestirmi da solo. Le mie mani sono così brutte che non riesco ad afferrare nulla. Uso una sedia a rotelle e ho un deambulatore su cui devo appoggiarmi. Non riesco a stare in piedi da solo. Posso camminare solo fino a 20 metri con un telaio.

«Non lo augurerei al mio peggior nemico, è davvero brutto. Non mi è piaciuto niente di tutto questo, ma sono fortunato ad essere vivo.’

Il signor Shingler ora si rammarica di aver seguito il consiglio del governo di vaccinarsi contro il coronavirus.

Ha detto: ‘Sta cambiando la vita, ma non ho fatto qualcosa che lo abbia causato. Abbiamo appena fatto ciò che il governo ha detto è di fare. Mi dispiace aver fatto il vaccino. Se avessi saputo che c’era una possibilità di ottenere questo, non mi sarei avvicinato da nessuna parte.

«I miei nervi sono stati strappati e danneggiati. Questo è l’inizio e sarà un lungo cammino. Non sarò mai più lo stesso Anthony.’

Non raccontano questo nei talk Show, non raccontano che una quantità di vaccinati si pentono amaramente di essersi vaccinati.
Il pentimento DEVE essere solo unilaterale, DEVONO essere solo i No vax a pentirsi di aver conservato la salute, di avere ancora il Sistema Immunitario integro.
Pentitevi di essere non vaccinati, pentitevi del peccato di ragionare, pentitevi di avere dubitato della scienza e dei suoi ministri…

MA TRANQUILLI NESSUNA CORRELAZIONE…HA STATO PUTIN….
@AlexGuidetti47 @iosoioevoi

Originally tweeted by angelo (@razorblack66) on 24 June 2022.

Per esempio, vedi a cosa hai rinunciato?
Pèntiti!
E’ un ordine!

Lo dice lui

Uno che l’ Italiano lo mastica perfettamente: “prima che sarebbe tardi” è il risultato!

Di Franco Remondina

Una risposta a “I no vax che supplicavano il vaccino…”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.