Ricetta antiCovid

Dopo l’annuncio della soluzione idrossiclorochina, se andate a cercarla in farmacia vi diranno che non ne hanno, che ci vuole la ricetta e che bla bla bla…

in una discussione su un sito americano, si trovano queste informazioni:

“Che cos’è esattamente l’idrossiclorochina? Non è altro che il chinino. Qualcosa che chiunque può fare a casa … e qualcosa che viene prodotto ogni giorno sotto forma di qualcosa che tutti abbiamo visto nei negozi di alimentari e liquori … … Nient’altro che TONIC WATER. Sì… L’acqua tonica ha esattamente lo stesso chinino di questo farmaco usato per curare il virus Covid.”

Come vedete la soluzione è davvero inaspettata, adesso, se la rendessimo pubblica che accadrebbe? Toglierebbero dal commercio l’acqua tonica?
Probabile…

Ma allora ecco un’altra informazione:

Qualcos’altro che potresti trovare interessante è che quando hanno creato questo virus, hanno anche messo un ceppo di HIV. Questo per renderlo ancora più fatale. Ma … indovina cosa … il chinino ha ucciso anche quella parte del virus dell’AIDS. Riesci a capire ora perché stavano urlando che si trattava di una droga pericolosa e NON DARLE USARLO. Dietro le quinte sono ora in corso studi che dimostrano che è efficace anche altre malattie e persino sui tumori. Penso che nei prossimi giorni scopriremo molto di più di quanto avessimo mai pensato di sapere.  

Se hai ascoltato il nostro Presidente questa settimana, ha detto che “tra un anno, ogni trattamento che stiamo usando negli ospedali sarà obsoleto”. Che cosa sa? Sa che hanno trattenuto queste cure per mantenere le persone malate e fare milioni con le compagnie assicurative.

Il chinino ha molti usi e applicazioni. È analgesico, anestetico, antiaritmico, antibatterico, antimalarico, antimicrobico, antiparassitario, antipiretico, antisettico, antispasmodico, antivirale, astringente, battericida, citotossico, febbrifugo, fungicida, insetticida, nervino, stomaco, tonico … BIG PHARMA è spaventato a morte a questo punto e urla che questa droga NON FUNZIONA … quando il mondo intero vede che funziona. Se mai senti venire un raffreddore al petto o ti senti solo una schifezza … crea il tuo Chinino. È fatto dalle bucce di pompelmi e limoni, … ma soprattutto pompelmi. Ti darò la ricetta qui e prenderai questa miscela durante il giorno … oppure puoi ricavarne un tè e berlo tutto il giorno. Questo dovrebbe togliere tutte le tue paure su questo VIRUS, perché ora hai la difesa contro di esso e molte altre cose. Se prendi lo ZINCO con questa ricetta, lo zinco spinge il chinino nelle tue cellule per una guarigione molto più veloce.”

Ma, la ricetta?

Eccola qua, descritta in poche semplici operazioni:

Ecco tutto ciò che devi fare per creare il tuo chinino …………………………… Prendi la scorza di 2-3 pompelmi. Prendi solo la buccia e coprila con acqua a circa 3 pollici sopra le bucce. Metti un coperchio di vetro sulla pentola se ne hai uno … uno in metallo va bene se non lo fai. Lascia cuocere a fuoco lento per circa 2 ore. Non togliere il coperchio dalla pentola finché non si raffredda completamente poiché ciò consentirà al chinino di fuoriuscire nel vapore. 

Addolcisci il tè con miele o zucchero poiché sarà amaro. Prendi 1 cucchiaio ogni paio d’ore per alleviare il catarro dai polmoni. Interrompere non appena si migliora.

Ovviamente non è altro che una ricetta, è come se ci stesse insegnando a fare il sugo…
Ma non viene proposta come medicinale, solo come un chiarimento gastronomico.
Se capite cosa intende, provare non costa nulla, no?

Di Franco Remondina

10 risposte a “Ricetta antiCovid”

  1. Grazie Franco.
    È caro come il chinino!… soleva dire mia madre ogni qualvolta si trovasse di fronte a prezzi non adeguati alla merce che veniva posta un vendita.
    Ora capisco il perché.
    Ed io che pensavo che il motivo fosse la sua scarsità.

  2. Grazie Franco ci vogliono persone come te che ci danno queste informazioni. Ti lascio la mia mail x potermi registrare ad e eventuali tuoi gruppi o ricevere direttamente informazioni.

  3. Bellissima proposta, ecco perché quando ero un bambino la mia mamma infermiera di professione ogni anno me la faceva!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.