Ucraina

https://halturnerradioshow.com/index.php/en/news-page/world/emergency-meeting-called-for-ukraine-peace-talks-ukraine-pulls-out-us-asks-russia-about-intention-for-vast-forces-russia-replies-no-more-info-for-you

Riunione d’urgenza convocata per colloqui di pace in Ucraina – Tattiche infantili dell’Ucraina. Gli Stati Uniti chiedono alla Russia chiarimenti per lo spiegamento di vaste forze, la Russia risponde “Nessun chiarimento”

Trad

La situazione nell’Europa orientale è peggiorata molto oggi a causa dei problemi in corso tra Russia e Ucraina / Stati Uniti / Regno Unito / NATO.

Con la Russia che ammassa un numero assolutamente gigantesco di truppe, carri armati, artiglieria e veicoli corazzati sia in Crimea che negli stati di confine orientale dell’Ucraina di Luhansk e Donetsk, è stato indetto un “Incontro di emergenza” del Gruppo di contatto trilaterale sul conflitto nel Donbas. (Il “Donbas” è la regione a due stati composta da Luhansk e Donetsk, che vogliono staccarsi dall’Ucraina e unirsi alla Russia).

Lo scopo dell’incontro di emergenza era chiedere alla Russia di rinnovare l’accordo di cessate il fuoco, scaduto il 31 marzo. La Russia aveva precedentemente rifiutato di rinnovarlo quando l’Ucraina aveva iniziato ad ammassare truppe ai confini del Donbass. 

All’epoca, alla Russia, e alla maggior parte degli altri che osservavano gli sviluppi, sembrava che l’Ucraina fosse intenzionata a una soluzione militare per gli stati separatisti e che intende riprenderli con la forza.

Inoltre, il presidente dell’Ucraina aveva anche firmato un decreto in cui dichiarava la Crimea “sotto occupazione” e approvava un piano militare per riprenderla con la forza dalla Russia. Infatti, in altri documenti, l’Ucraina ha dichiarato che il conflitto con i due Stati separatisti era “un conflitto internazionale” e che i combattenti erano “Ucraina e Russia”.  

Quando quei documenti divennero pubblici, la Russia indietreggiò inorridita, dicendo che equivaleva a una dichiarazione di guerra alla Russia da parte dell’Ucraina!

Alla luce di questi sviluppi, la Russia ha rifiutato di rinnovare l’accordo di cessate il fuoco, quindi ha accelerato il movimento di ulteriori unità dell’esercito russo in Crimea e al confine della Russia con l’Ucraina. 

Il Gruppo di contatto trilaterale è composto da Ucraina, Russia e Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE) e nel settembre 2014 rappresentanti di tutte e tre le parti hanno firmato il Protocollo di Minsk, un accordo per porre fine alla guerra del Donbass.

Ora, con la preoccupazione che i combattimenti possano scoppiare di nuovo, ci sono state proposte per tornare nella capitale bielorussa per ulteriori colloqui.

Secondo il vice primo ministro di Kiev, Alexey Reznikov, la parte ucraina si rifiuterà di partecipare . “Abbiamo detto che non prenderemo parte alle riunioni del gruppo di contatto trilaterale se la quarantena del Covid-19 terminerà improvvisamente e si propone di continuare le consultazioni a Minsk”,  ha spiegato lunedì. “Per tenere colloqui nella vita reale, dovremo cercare un altro paese, un’altra città”.

L’Ucraina afferma che ciò è dovuto al fatto che la Bielorussia è  “sotto l’influenza”  del Cremlino e Kiev ha perso la fiducia nel suo vicino settentrionale, ha detto. Allo stato attuale, a causa del Covid-19, le discussioni tra le tre parti avvengono tramite videoconferenza. Prima della pandemia, si sono incontrati faccia a faccia nella capitale bielorussa.

L’affermazione di Reznikov secondo cui Kiev non andrà più a Minsk segue i tentativi di altri funzionari ucraini di spostare le discussioni in un altro paese. La scorsa estate, l’ex presidente ucraino Leonid Kravchuk, che ora fa parte della squadra di negoziazione del Donbass, ha rivelato di aver cercato di spostare i colloqui da Minsk alla Svezia.

In risposta, il ministero degli Esteri russo ha poi osservato che  “la chiave del successo nella risoluzione del conflitto ucraino non sta nel cambiamento delle sedi o dei formati dei negoziati”,  ma semplicemente nella volontà politica di tutte le parti.

Questo pomeriggio, il Pentagono ha reso noto quanto segue:

“Chiediamo alla Russia di rendere più chiare le loro intenzioni su ciò che stanno facendo con questa schiera di forze lungo il confine con l’Ucraina”

Pronto per la risposta che è stata data?

“Mosca non intende dare agli Stati Uniti spiegazioni aggiuntive sulla situazione in Ucraina, gli Stati Uniti dovrebbero essere contenti di quanto dato in precedenza” – Ryabkov

Questa situazione si sta deteriorando così velocemente che ora potrebbe non esserci alcun modo per fermarla.

Editoriale di Hal Turner:

Si potrebbe pensare che l’Ucraina avrebbe un disperato bisogno di negoziare piuttosto che far saltare in aria il proprio paese dall’esercito russo. Invece, l’Ucraina gioca giochi infantili. “Ci vediamo qui, ma non laggiù.” 

I loro giochi finiranno in modo orribile quando diverse migliaia di carri armati russi attraverseranno il loro confine e mostreranno loro cosa è cosa. 

L’Ucraina sta per essere calpestata nell’equivalente di merda di cane radioattiva. 

Fare affidamento sulla NATO per combattere per loro è una stupidità sui trampoli. DOVE pensano che la NATO combatterà per loro?   Sarà in Ucraina, e come la maggior parte dei pianificatori di guerra ci ha detto per anni, le armi nucleari tattiche dovrebbero essere usate per TENTARE di fermare l’esercito russo perché è così potente. Indovina dove esploderanno quelle bombe tattiche? Sì, Ucraina !

Ma guarda il lato positivo: gran parte dell’Ucraina sarà liscia come il vetro e forse brillerà anche al buio per decenni dopo la guerra!

Distruzione reciproca assicurata

Moltissime persone nella NATO e negli USA pensano che la Russia non userebbe mai armi nucleari in nessun conflitto a causa della “Mutual Assured Destruction (MAD)”.

A coloro che stanno basando tutte le vostre speranze su “Oh non oserebbero perché è una distruzione reciprocamente assicurata” dico: questo funziona solo se detta distruzione è REALMENTE MUTUALE.

Ho una notizia per quelle persone: non lo è; e non sarà … Diavolo, NON PU ESSERE REALMENTE !!

Guarda una mappa qualche volta e renditi conto che la Russia occupa 11 FUSI ORARI! Il paese è enorme. Non ci sono abbastanza armi nucleari su tutto il pianeta per coprire effettivamente la massa terrestre della Russia.

Affinché MAD possa funzionare come deterrente, devi essere in grado di distruggerti a vicenda.

La Russia ha trascorso due decenni assicurandosi di poter sopravvivere anche a uno scambio nucleare piuttosto serio e ricostruirsi dopo.

A differenza degli Stati Uniti, la Russia ha veri e propri rifugi per la guerra nucleare per la maggior parte della popolazione. Non solo qualche seminterrato in una scuola o in un ospedale come negli Stati Uniti e in Europa, ma veri e propri rifugi per la guerra nucleare!

La Russia ha immagazzinato cibo e acqua in quei rifugi, veicoli immagazzinati, macchine utensili immagazzinate, ecc. Gli Stati Uniti hanno. . . . NESSUNO . . . . di quelle cose.   

La rete elettrica russa è rafforzata.  Il nostro non è (troppo costoso).

La rete di telecomunicazioni russa non è solo rafforzata, ma pienamente in grado di disconnettersi dal resto del mondo e di funzionare in modo autonomo ed estremamente difficile da compromettere.  Il nostro non lo è.

Questi fatti fanno schifo su tutto il MUTUO in mutua distruzione assicurata, giusto?

Troppe persone qui negli Stati Uniti e in Europa stanno operando in base a presupposti terribilmente infondati come “Distruzione reciproca assicurata” se questa merda con l’Ucraina esplode in qualcosa di importante.

Operare sulla base di informazioni sbagliate è letteralmente peggio che operare completamente al buio.

I preparativi della protezione civile russa sono ben documentati. Dov’è l’America?

Il nostro programma di protezione civile consiste quasi esclusivamente di anatra e copertura. Abbiamo rafforzato le comunicazioni su basi militari. . . ma è praticamente tutto.

La Russia ha decisamente ribaltato la bilancia a loro favore per quanto riguarda la guerra nucleare. In parole povere, la maggior parte di loro sopravviverà mentre la maggior parte di noi morirà.

Ecco come probabilmente andrà:


Risposta proporzionale

La Russia ha affermato più volte (il ministro degli Esteri Lavrov) che la Russia risponderà distruggendo i siti di lancio di un attacco. Questo deve essere interpretato come: se la Russia viene attaccata da un aeroporto in Polonia, quell’aeroporto verrà distrutto. Questa è la classica politica di risposta proporzionale.

Questo è esattamente, precisamente, il modo in cui una guerra può intensificarsi, da parte di Stati Uniti, Regno Unito e Canada, utilizzando altri paesi della NATO per lanciare attacchi. Quei paesi saranno quindi definiti come parti in guerra e saranno attaccati dalla Russia.

E gli Stati Uniti stanno già ficcando il naso militare in questa vicenda ucraina. Abbiamo già velivoli dell’intelligence (droni) e aerei da raccolta dei servizi segreti militari che volano al largo delle coste della Crimea. Abbiamo inviato armi C-17 a Kiev e nell’Ucraina occidentale.  

Noi negli Stati Uniti lo siamo. . . GIÀ . . . . una linea di rifornimento per la guerra in Ucraina.

Ebbene, cosa succede quando la Russia si rende conto di dover tagliare la linea di rifornimento per difendersi? Sai da dove provengono tutte quelle provviste, giusto? Sì, qui negli USA. Dagli aeroporti e dai porti marittimi.  

Abbiamo già inviato diverse navi cariche di rifornimenti e sistemi d’arma come i carri armati dal porto di Savannah, Georgia.

Quindi cosa succede quando è tempo che la Russia interrompa le linee di approvvigionamento?   

Ebbene, la Russia non ha una Marina grande come la nostra, quindi non credo che vedremo sbarramenti navali sparati contro i nostri porti. La loro Air Force è buona, ma le distanze sono tali che è improbabile (per me) che avvengano attacchi aerei. Cosa lascia ai russi?

Missili.

Il tipo che può andare dalla Russia all’America in circa 30 minuti.

Per chi non lo sapesse, i missili russi di solito trasportano da 6 a dieci testate per colpire più bersagli.

Quindi dove potrebbero colpire.

Ebbene, la costa orientale degli Stati Uniti sarebbe la principale linea di rifornimento per l’Europa.

Ciò significa che le città portuali di:

Boston, MA

(BERSAGLIO MILITARE) La base sottomarina della Marina degli Stati Uniti a Groton, CT

Il porto di New York e New Jersey

Filadelfia

Baltimora, MD  

(BERSAGLIO MILITARE) Washington, DC

(BERSAGLIO MILITARE) Norfolk, VA  

Wilmington, NC (forse anche obiettivo militare di Camp LeJeune)

Charleston, SC (forse anche obiettivo militare di Parris Island)

La base sottomarina della Marina degli Stati Uniti a Kings Bay, GA

Savannah, GA

Jacksonville, FL

Miami, FL

Sono 13 obiettivi separati, ma forse 15 se si contano gli obiettivi militari sopra menzionati. La Russia potrebbe spazzarli via quasi TUTTI. . . . UNO . . . . Missile e sono dieci testate. 

Quanti cittadini che vivono e lavorano in quelle città (decine-di-milioni) hanno alcuna idea AFFATTO loro città può finire per essere colpito, perché è un punto di approvvigionamento per la guerra in Ucraina?

Ora che hai i fatti concreti, lascia che ti chieda: come ti senti quando l’Occidente gioca a giochi di rischio con un paese che semplicemente non vede gli attacchi della controforza nucleare come una minaccia e sarebbe solo MODERATAMENTE INCONVENIENTE del tutto Scioperi di ritorsione di controvalore nucleare MASSIVAMENTE SPROPORZIONATI ?? (sono scioperi nei centri abitati, ecc.) I

nostri leader stanno giocando un gioco molto stupido con le nostre vite in questo momento contro persone che non hanno paura di ciò che possiamo fare loro.

Vuoi sapere PERCHÉ i nostri leader stanno giocando a questi giochi? Ecco altri fatti scomodi:

I nostri leader qui in occidente (sia gli Stati Uniti che l’Europa) sono, quasi TUTTI, un mucchio di avidi, inciampanti fottuti, aristocratici di quarta generazione, con manie di grandezza, avidità insaziabile e brama di potere .

Se avessimo un unico leader competente tra tutti loro, questa situazione non sarebbe mai arrivata a questo punto.

Per la cronaca, ho stimato personalmente che questa guerra in Ucraina diventerà calda – cinetica – “Entro il 2 maggio”.

Attendo tale stima, ma stanno già accadendo cose che potrebbero accelerarla.

È meglio che ti prepari. Cibo d’emergenza, acqua, medicinali, carburante per riscaldare la casa e per i veicoli, apparecchiature per le comunicazioni (radio CB o HAM o GMRS), estintori e un PIANO EVAC se vivi in ​​o vicino a una delle città target sopra elencate .

Di Franco Remondina

Una risposta a “Ucraina”

  1. ci vedo dietro un piano terroristico dell’elite, in primis della mafia askenazita kazariana e dell’intelligence ad essa legata. Seminare comunque il terrore. Mi sembra anche un’azione imbecille. Se è quando questa questione sarà sullo sfondo, magari si inventeranno l’attacco degli alieni o chissà cosa. Vano stanati da dove stanno (nel grande bunker sotto terra?) e sterminati. Possiamo scegliere se annegarli o bruciarli, o tutti e due

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *