Francamente, avete rotto!

Hanno rotto!
Credo che sia un momento complicato per tutti, per i massoni in primis e a scendere per tutti gli altri.
La struttura di credenze ha sempre imposto nei fatti un ordine piramidale, alla punta della piramide ci sono le cosiddette elite, poi immediatamente sotto ci sono quelli che vorrebbero diventare anche loro parte delle elite, poi ci sono i servitori delle elite e poi c’è la massa di imbecilli.
Gli imbecilli si dividono in due sole categorie: ignari e non ignari
I primi sono davvero dotati di una imbecillità peculiare, sono “imbecilli totali”, i secondi invece sono di altra specie, conoscono i fatti ma …
I cosiddetti complottisti sono parte del problema, anzi, se proprio lo si vuol dire fino in fondo, sono un problema SOLO PER GLI IMBECILLI IGNARI, sono di fatto una risorsa per l’elite.
In che senso?
Nel senso che per una strana combinazione di eventi sarebbero quelli che dovrebbero convincere gli ignari a ribellarsi.
Tra complottisti e ignari non c’è differenza, sono inermi, non hanno nessun potere.
La denuncia pura e semplice è una dichiarazione di debolezza.
Denunciare non ha mai spostato di una virgola lo stato delle cose.
E’ constatabile, è la storia.
Cosi, mi hanno rotto i coglioni anche i complottisti.
Inutili e ignari complici dell’attribuzione alle elite di conoscenze segrete, i complottisti sono la dimostrazione che le elite sono meglio di loro, più intelligenti di loro.
Vengono usati e non se ne accorgono.
Mi hanno fracassato le palle coi rettiliani, i pleiadiani, Nibiru, il buco dell’ozono, il picco del petrolio, con le scie chimiche, gli asteroidi …
Ogni volta ci sono cascati!
Hanno fatto da divulgatori di cose indimostrate e che poi si sono rivelate per quel che erano: cazzate.
Ancora adesso sono all’opera, lo abbiamo appena visto con Q e con Trump…
Adesso è il momento di Putin…
Beh, basta adesso!
E vale per tutti, elite, servi delle elite, imbecilli 1 e 2…

I 12 “non viventi” dell’emisfero di sotto, il sole nero, pachamana, cabala, stregoni, maghi, astrologi, evocatori, Lucifer e le schiere di demoni..

Oggi è il 4 maggio, San Gottardo…



Di Franco Remondina

3 risposte a “Francamente, avete rotto!”

  1. Infatti, hanno rotto! Il cambiamento è in atto ma non ci facciamo distrarre. Non capisco san Gottardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *