FREGATI COME SEMPRE, peggio di sempre!

Cazzo che fregatura! I meridionali, con il loro “furbismo” si sono di nuovo autoinculati.

E’ da anni che proseguono la cura, prima coi vari Bassolino, poi coi De Magistris, poi De Luca, Orlando etc etc…

Non ci arrivano?  Basta con questa minchiata della sinistra, dell’antifascismo e roba simile!

Trovo gente che mi conosce e mi dice: “Ma tu, non eri di sinistra?”

La mia risposta è questa: “SONO ANCORA DI SINISTRA, E’ LA SINISTRA DI ADESSO CHE E’ DIVENTATA ULTRADESTRA”

La conseguenza è che appaio di destra rispetto a quel che dicono e fanno loro.

Sono loro il fascismo! La sinistra di oggi.

Basta vedere i dati elettorali, a Montenapoleone (collegio di Milano, dove ci sono i ricconi) ha vinto il PD!

Non può stare che ogni miliardario sia di sinistra, Della Valle, Zonin, Moratti, Colaninno… e che cazzo… Come fai a credere che fanno gli interessi degli operai?

Infatti non li fanno! Hanno invaso l’Italia di neri, per creare una sottoclasse di disperati, in modo che tu ti senta “fortunato a essere meno disperato di questi.

 

Li hanno fatti venire apposta per abbassare i salari, gli hanno promesso di tutto, gli hanno fornito una sorta di impunità, con giudici che interpretano le sentenze se si tratta di immigrati, con te invece la legge “si applica”, creando un razzismo contro gli italiani.

Che centra con il voto meridionale?

Come anticipato negli articoli, il reddito di cittadinanza, andrà sopratutto a immigrati e Rom:   http://www.ilpopulista.it/news/22-Marzo-2017/12157/reddito-di-cittadinanza-m5s-borghi-una-pacchia-per-immigrati-e-rom.html

Hanno votato in massa per l’M5S e invece sono stati fregati.

Hanno creduto a Di Maio… ah ah ah… Roba da matti!

Uno che, se leggi il programma che ha presentato, promette più tasse!

La proposta M5S prevede ne abbiano diritto gli stranieri residenti in Italia da 3 anni. In molti casi hanno famiglie numerose, con Isee basso, senza immobili, senza risparmi e quindi passano davanti agli italiani…

I meridionali fottuti da un meridionale.

E’ un classico!

C’era una sola cosa di cui bisognava parlare, ovvero della moneta, non se ne è parlato… Anzi, l’umica forza politica che ha almeno messo sul piatto un simile argomento è stata la Lega.

Dopo 5 anni di austerità, stiamo peggio e la sinistra parla più di IUS SOLI che di disoccupazione, parla più dei diritti degli immigrati che dei diritti degli italiani, parla di “Obblighi” verso l’europa che degli obblighi verso gli italiani.

Bisogna rispettare i parametri UE, se no la UE aprirà una procedura di infrazione nei confronti dell’Italia… dicono i sinistri…

Si preoccupano della UE, a cui regaliamo miliardi di euro ogni anno, li regaliamo… La Germania, ha decine di procedure di infrazione e se ne frega…

La Polonia idem, l’Ungheria idem…

Gli unici che hanno detto di voler privilegiare gli italiani, di voler ridiscutere i trattati, gli unici a dire che se una legge va contro gli interessi dell’Italia, noi non la ratifichiamo/accogliamo sono quelli della Lega.

Per altro solo la Lega avrebbe aiutato i meridionali, ma invece, hanno creduto alle minchiate dell’assistenzialismo, come ormai da 70 anni.

Non funziona, avete troppi furbi che vi fottono, tutti più meridionali e di sinistra di voi!

 

Di Franco Remondina (Dodicesima.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *