Lo stato…

Luciano Barra Caracciolo!

Di che stanno parlando quei GIP che agiscono come stanno agendo?

Inoltre, c’è una piccola questioncella sui naufragi e sui naufraghi: in un naufragio vero, posto che ti salvi qualcuno , l’aver fatto naufragio non comporta l’obbligo di “Essere accolti” e mantenuti dal comandante della nave che ha compiuto il salvataggio, nè dello stato di cui batte bandiera la nave, nè dello stato stesso. Un naufrago che viene salvato, torna a casa sua.

Se non torna a casa, vuole dire che non è un naufrago, ma solo uno che cerca di evitare di dare le sue generalità.

Essendo ribadito che sia obbligo dell’esercito, della Marina, dei corpi di polizia dello stato, avendo essi giurato sulla Costituzione, com’è che non compiono il loro dovere e tengono fede al giuramento?

Per colpa del sistema! Magistratura deviata.

Siamo sempre li, non si scappa!

Di Franco Remondina (Dodicesima.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *