Mondo magik

Davvero!
Un mondo magik si basa sulla “fiducia nella menzogna”, per ottenere tale fiducia, DEVE esistere una UNIVOCITA’, cioè bisogna introdurre il vettore censura.
E’ quello che è stato fatto in questi ultimi 60 anni.
Siamo in un mondo dove la menzogna è diffusa in ogni ambito dello scibile umano.
Naturalmente, alla prova dei fatti, la menzogna appare evidente, ma a questo punto interviene un fattore incredibile: LA FEDE.
Le persone hanno fatto diventare la menzogna una fede.
Hanno fiducia nelle bugie e quando gli fai notare che “non sanno un cazzo, che li stanno continuamente ingannando”, si ribellano alla verità.
Lo si vede in ogni ambito…
Quello economico per esempio:

Magik-money?
Il denaro magico, quello che viene creato dal nulla, con un click su una tastiera del PC.
Sta dicendo quello che i complottisti dicono da sempre!
Ma i “fedeli” della “chiesa della menzogna”, si inalberano, dicono che non è cosi!

Lo stesso dicasi per la scienza medica.
Non importa ai fedeli della menzogna se in questa crisi sanitaria la medicina, i medici, gli scienziati, hanno dimostrato l’assoluto disprezzo verso i malati, accettando di ucciderli con procedure che il ministero della morte ha emanato, ha accettato il cavillo del virus sconosciuto che non si può curare.
Che ci sta a fare la scienza, allora?

Lo stesso si può dire degli insegnanti e dell’istruzione, se mettete una “D” iniziale, vedete il vero compito del ministero.

Ogni cosa è falsa, dallo sbarco sulla Luna, alle Torri Gemelle, alle Elezioni, alla Terra-Globo.
Tutto.
La formula E=mc² al quadrato, quella che la religione della menzogna ha propagandato come massima espressione scientifica è FALSA.

Che roba!
La religione della menzogna chiede ai suoi fedeli di credere che un vaccino con base di polietilene glicole non sia pericoloso ma salvifico…

La religione della menzogna chiede ai suoi fedeli di rinunciare alla proprietà privata, alla libertà, al futuro…

La religione della menzogna dice che siamo troppi e quindi dobbiamo morire, dobbiamo venire uccisi. Da loro!
Perchè i troppi siamo noi, non loro!
E’ davvero un magik-mondo, dove il falso è il Dio degli stolti!
Ma poi il problema sei tu…

Di Franco Remondina

Una risposta a “Mondo magik”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *