OMS da plotone d’esecuzione

Ovviamente sono loro a fare le pandemie.
Sono loro, in associazione con il sistema delle multinazionali dl farmaco.

Dall’articolo:

“Negli ultimi anni, ci sono stati sempre più avvertimenti che una pandemia mortale come quella del 1918 è imminente. Nel 2009 HIN1, la varietà che preoccupa davvero i virologi, è tornata. Sebbene fosse un virus HINI, non era identico al virus HIN1 coinvolto nell’epidemia del 1976. L’analisi ha dimostrato che si trattava di un nuovo ceppo di H1N1, formato da una miscela esistente (il termine appropriato è “riassortimento”) di virus dell’influenza aviaria, suina e umana, ulteriormente combinato con un virus dell’influenza suina, portando così al termine “influenza suina” . Il virus sembra essere emerso a Veracruz, in Messico, motivo per cui ha anche acquisito il nome di “influenza messicana”. Il governo messicano ha chiuso la maggior parte delle strutture pubbliche della città nel tentativo di arrestare la diffusione del virus, ma si è diffuso in tutto il mondo. A differenza della maggior parte dei ceppi di influenza, e con sorpresa degli epidemiologi, questo virus è stato trovato in modo sproporzionato per infettare gli adulti più giovani piuttosto che gli anziani. Nel giugno 2009 l’OMS ha dichiarato che l’epidemia era una pandemia. Questa decisione non si basava sul parere del suo comitato consultivo permanente sui vaccini (noto come Gruppo di esperti strategici o SAGE), ma sulla consulenza di un comitato di emergenza, i cui nomi non erano stati resi pubblici al momento. L’annuncio di una pandemia ha automaticamente innescato gli ordini condizionati per il vaccino che i paesi ricchi avevano già fatto con i produttori di vaccini. I governi di molti paesi europei hanno ordinato due dosi per ogni abitante, pari a centinaia di milioni di dosi, che costano centinaia di milioni di euro. Fortunatamente, o sfortunatamente, quando la maggior parte degli ordini di vaccino erano stati consegnati, il numero di casi stava già diminuendo.”

Cosi, sembra una routine…
L’OMS è un procacciatore d’affari per il cartello farmaceutico.
Il vincolo inverso allo scopo dichiarato, dovrebbe chiamarsi Organizzazione Mondiale delle Malattie.
Lo si è visto ANCHE in questa occasione. Stime e curve epidemiologiche sovrastimate e indirizzi di cura profondamente errati, ma non solo, una pervicace strategia di comunicazioni contrapposte. Mascherina inutile-Mascherina necessaria, Tampone inutile-tampone necessario e cosi via.
Tutto per generare una ipnosi da confusione.
E’ una strategia di induzione ipnotica, è la variante Poliziotto buono-Poliziotto cattivo.
Lo capite?
Funziona sempre…
Ma il problema è solo uno: il sistema immunitario del Sapiens.
Se non ci ha estinto la peste, il tifo, la difterite, il colera, non ci estinguerà nessun virus.
Inoltre, rispetto al 2019 le cose sono diametralmente cambiate, il virus è diametralmente cambiato, depotenziato, ma c’è una ulteriore variazione all’interno del modulo di confinamento dello spazio che il virus occupa.
Troppo difficile?

Lo spazio è stato chiuso, cosi come lo sarà ogni singolo tentativo di apertura futura.
DE’UP

Di Franco Remondina (Dodicesima.com)

Una risposta a “OMS da plotone d’esecuzione”

  1. Questo spiegherebbe molte azioni di Trump nei confronti dell’OMS. Trump come Salvatore dell’umanità risulta difficile farlo capire alla massa!! Ma è là realtà che solo la storia potrà raccontare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *