Risoluzione UE N°2361

https://pace.coe.int/en/files/29004/html

Vaccini Covid-19: considerazioni etiche, legali e pratiche

Questo è il documento approvato!
Alla voce

7321

 garantire che i cittadini siano informati che la vaccinazione NON è obbligatoria e che nessuno è politicamente, socialmente o altrimenti sottoposto a pressioni per farsi vaccinare, se non lo desidera farlo da solo;
7.3.2 garantire che nessuno sia discriminato per non essere stato vaccinato, a causa di possibili rischi per la salute o per non voler essere vaccinato;
7.3.3 adottare tempestivamente misure efficaci per contrastare la disinformazione, la disinformazione e l’esitazione riguardo ai vaccini Covid-19;
7.3.4 distribuire informazioni trasparenti sulla sicurezza e sui possibili effetti collaterali dei vaccini, collaborando e regolamentando le piattaforme di social media per prevenire la diffusione di disinformazione;
7.3.5 comunicare in modo trasparente i contenuti dei contratti con i produttori di vaccini e renderli pubblicamente disponibili per il controllo parlamentare e pubblico;

Esattamente ciò che non viene fatto!
Inoltre

Il problema è quella Costituzione che i padri fondatori hanno promulgato e che gli italiani hanno approvato tramite referendum popolare.
E poi ci sono tutte le norme penali, il codice civile e penale, i Trattati Internazionali fino ad arrivare a violare persino la UE.

https://www.treccani.it/enciclopedia/libera-circolazione-delle-persone/

Cioè, la UE non esiste più!
Ognuno fa per sè, violando tutte le regole nazionali e europee.

Di Franco Remondina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *