Scelta obbligata

Diamo delle risposte a quei coglioni che nelle nostre televisioni e nelle nostre istituzioni continuano a raccontare che “… i mercati”, che ” dove trovate i soldi” e altre stronzate simili; non esistono “i mercati”!

TUTTO E’ TRUCCATO!

In sostanza, il mondo si è diviso in due coalizioni, non “destra-sinistra”, la divisione che si è creata è “ricchi-poveri”.

Hanno vinto i ricchi!

Spiace dirlo, ma se non capite che la divisione è questa, finite per essere fuori tempo.

La società che ne è uscita è basata sui soldi creati dal nulla dalle banche centrali. Il 99% della popolazione non ha accesso a quei soldi e il restante 1%, può, attraverso quel privilegio, creare “strutture economiche” tipo Hedge found,  ricattare gli stati, determinarne il declino economico-sociale, o l’espansione.

I mercati sono governati da programmi informatici “algos”.

Non esistono i mercati, quello che vedete nelle fluttuazioni di borsa, viene deciso dall’impostazione concordata dalle BC di quei parametri algoritmici.

Una roulette truccata!

Noi abbiamo un presidente della repubblica che è un cretino? Perchè se non è un cretino, allora deve essere colluso e in malafede rispetto al giuramento sulla Costituzione.

Se ha giurato sugli “ALGOS”, allora va arrestato e incarcerato a vita.

Le cose in Italia sono diverse da come si prospettavano, nonostante l’esito del voto del 4 marzo, il “governo tecnico” immaginato dal “nominatore ” del quirinale, non si poteva fare. Cosi, si è fatto il “governo del cambiamento” M5S-Lega.

Però, beninteso, impedendogli ogni libertà di manovra, attraverso il ricatto della BCE.

Oddio, c’è anche da dire che il “cerchio magico” di omosessuali presente nel gruppo dirigente M5S, ha dato prova di sè, intendo dire che ha dato prova di essere estremamente colluso con quell’ 1%…

Lo ha fatto nascondendosi dietro quel “paravento di principi” definibile “di sinistra”, che altro non è se non “disciplina forzata” verso il popolo.

Il popolo deve sottostare a quei “principi morali” di uguaglianza, essi però non sono validi per l’1%, cosi se cerchi di dare soldi alle persone indigenti, aiutarle a vivere secondo criteri di dignità costituzionale, cioè “lo stato che fa lo stato”, è l’1% che comincia a protestare, ricattare, minacciare la nazione.

Un chiaro esempio di restaurazione della società feudale o nobiliare.

In Francia, lo schermo protettivo “destra-sinistra, non svolge più la propria funzione. Se la chiesa è stata l’oppio dei popoli, l’ideologia è stata l’eroina chimica dei popoli.

Prima che di “sinistra” o di “destra”, i francesi, gli italiani, gli spagnoli, i portoghesi etc, sono francesi, italiani etc etc…

Da qui bisogna partire per immaginare un futuro, e tocca a quel 99% farlo riconoscendo l’inganno, usando tutta l’intelligenza disponibile per smantellare le attuali istituzioni, per emanare un nuovo codice morale, per chiudere giornali, cacciare magistrati, arrestare politici e tutto quel che è necessario.

Non abbiamo futuro nel mondo degli “algos”, quindi abbiamo solo questa scelta, e questa sceglieremo!

Di Franco Remondina (Dodicesima.com)

2 risposte a “Scelta obbligata”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *