UNO DI NOI!

Allora, possiamo chiudere i nostri porti come cazzo ci pare?
Si, certo che possiamo, anzi, dobbiamo!
Adesso cominciano a “strapparsi le vesti”, perchè ci sono vite in pericolo! Ma di che?
Non sono in pericolo! Sono su una nave!!!!!
Per la precisione su una nave di una “Organizzazione non governativa”, il che significa su una nave di “privati”.
La definizione corretta sarebbe una nave di “pirati”, di negrieri.
Non hanno alcun titolo, sono navi comuni, e se il governo dello stato italiano decide di non farli attraccare, non viola nessun trattato internazionale.
Lo ripeto: NON VIOLA NESSUN TRATTATO INTERNAZIONALE!
Malta? CHISSENEFREGA DI MALTA.
Da quando Malta può fare quel che vuole? Dice che non ha competenza? Sta mentendo, doveva dire altro, cioè che era collusa con i negrieri de noantri, il PD e tutte auelloe cooperative che lucrano e che dovrebbero essere incriminate per favorebbiamento della riduzione in schiavitù, favoreggiamento alla prostituzione, fiancheggiamento della mafia, nonchè complici di omicidi vari e reati contro il patrimonio dello stato.
Inoltre ci sarebbe ancora da chiarire il ruolo avuto dal governo precedente, quello PD nell’assassinio di Caruana Galizia:
Ma questa è un’altra storia…. direte voi; la storia è sempre la stessa!
Le ONG sono navi di privati, non possono attraccare se il governo dello stato vieta l’attracco.
I sindaci? Quei sindaci che volessero imporre l’attracco, compiono un reato di sedizione e di sovversione dell’ordine democratico, quindi compiono un atto di guerra.
Parole forti? NO, E’ LA LEGGE!
E’ un blocco navale fascista? Ma che cazzo dite?
E i crimini di Andreatta-Napolitano? Ci furono 100 morti, ma quello no era fascismo…
Ovvio che non si ricordano queste merde progressiste… sono delle merde, come i giornalisti.
IL FATTO E’ UNO SOLO: METTERE FINE A QUESTE ONG!
Queste le parole di uno che… insomma, Frattini, vi ricordate Frattini, non Hitler, F..R..A..T..T..i..N..I
Salvini? UNO DI NOI.
Non si lasci ingannare, non si faccia ricattare da questi schiavisti, da questi negrieri, se su quelle navi ci fossimo noi, loro ci rimanderebbero indietro.
Ogni migrante respinto, ogni ONG respinta, farà da monito e da esempio.
In due settimane fine della grande iinvasione che non si può fermare.
Basta negare l’attracco a questi pirati.
E ricordo che i capitani delle navi pirata venivano impiccati! Ai pennoni della loro nave.
Lo possiamo fare e lo dobbiamo fare. Hanno vietato il passaggio alle grandi navi nella laguna di Venezia, è uguale!
A casa, vadano a casa loro, questa, finalmente, forse, ritorna a essere quella degli italiani.   
 
Di Franco Remondina (Dodicesima.com)

Una risposta a “UNO DI NOI!”

  1. … abbiamo finalmente uno statista.
    e possiamo rialzare la testa, finalmente, ed essere orgogliosi di vivere in questo vituperato Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *