Uno sfogo

Hanno mentito sempre usando come pretesto previsioni catastrofiche CHE LORO STESSI AVEVANO FATTO!
Per l’Italia si prevedevano nel 2020 quasi 800 000 morti.
Tenete presente che COMUNQUE ne muoiono oltre 600 000 l’anno.

Ma la gente gli ha creduto, come sempre, anzi di piĂą, gli hanno creduto da morire!

PREVISIONI SCONVOLGENTI DA PARTE DELLA DR TENPENNY

Il Cavallo di Troia, come dice la dr Tenpenny, è in realtà iniettato dentro di noi attraverso il vaccino mRna e ci sono diversi meccanismi attraverso i quali queste sostanze creeranno un caos dentro di noi. Gli anticorpi prodotti da questo vaccino distruggeranno i nostri polmoni, gli anticorpi contro queste Spike Proteins prodotte disattiveranno i macrofagi antinfiammatori e inoltre gli anticorpi legheranno queste proteine al virus e lo trascineranno all’interno della cellula come un Cavallo di Troia, favorendo una replica all’infinito, come un pulsante di accensione senza spegnimento.

QUANDO CI SI ACCORGERÀ DELL’ERRORE COMMESSO VACCINANDOSI, SARÀ TROPPO TARDI PER PORVI RIMEDIO

Questo è il motivo per cui molte persone cominceranno a morire entro un anno, non solo per shock anafilattico o malattia cardio vascolari ma anche per malattie auto-immuni, perché gli anticorpi delle Spike Proteins cominceranno ad attaccare i globuli rossi del sangue scomponendoli. Quando le persone cominceranno a morire a distanza di qualche mese, molti medici consiglieranno ulteriori dosi e richiami di vaccino facendo peggiorare ancora di più le condizioni di salute di chi a creduto ciecamente a questo trattamento sanitario.

https://ourtube.co.uk/embed/C22OR6i8XHHmgfI

LE DOTTORESSE TENPENNY, CAHILL E MIKOVITS PARLANO DI GENOCIDIO VACCINALE SENZA PRECEDENTI NELLA STORIA DELLA MEDICINA

Per tutti gli aggiornamenti del caso si può visitare il blog della Tenpenny al seguente link (dr Tenpenny’s Blog Archives – Vaxxter). Siamo di fronte ad un genocidio vaccinale senza precedenti, in cui la gente comincerà in poco tempo a stare veramente male o a morire, spingendo la società verso un continuo controllo globale e sanitario. La dr Tenpenny non è l’unica voce fuori dal coro, ma insieme anche alle sue colleghe dr Cahill, la dr Mikovits e altri medici e scienziati stanno avvisando il Mondo di un imminente evento di vittime di massa, che coinvolgerà persone che hanno ricevuto vaccini COVID in fase sperimentale, a causa di una reazione nota come risposta iperimmune.

La risposta iperimmunitaria è stata osservata negli animali da laboratorio in precedenti tentativi di sviluppare vaccini per altri coronavirus, come la SARS e la MERS. La risposta può non avvenire fino a mesi dopo le iniezioni, quando i soggetti dovranno affrontare il problema nel loro corpo del “virus mutato”. Se si sviluppa uno scenario da incubo, di chi sarà la colpa? Sicuramente dell’intero cast dell’establishment medico, dei media, di Big Pharma e degli attori politici che hanno mantenuto l’atmosfera di panico su un virus del tasso di sopravvivenza dal 99,4% al 99,8% (There Is More Than One COVID-19 Infection Fatality Rate).

Tratto da: https://www.valdovaccaro.com/paranoica-santificazione-nazionale-dei-vaccini/

Di Franco Remondina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *