EUREKA, L’ELICOTTERO

 

Di Franco Remondina  (dodicesima.com)

Lo scandalo: le aziende che diventano hedge found?

I pdidioti se mai lo capiranno, lo capiranno dopo il crash che verrà.

Secondo i rapporti economici succede questo: LE AZIENDE NON INVESTONO PERCHÈ, PER DARE DIVIDENDI AGLI AZIONISTI, IMPIEGANO I SOLDI PER COMPRARE LE PROPRIE AZIONI E FARNE SALIRE IL PREZZO!

https://t.co/hKW3EOeJg6

In un vecchio post su ICONICON, avevo detto un po’ di tempo fa quello di cui si sono accorti anche al NYTimes, cioè che la Germania si voleva riconvertire come “stato prestatore”, una replica dello “stato Usuraio” che abbiamo di la dell’atlantico.

Per completare l’opera, c’è la BCE che seguendo la BoJ, la banca del Giappone, ha cominciato a comprare titoli delle multinazionali… Come? Repubblica non ve lo dice? Minchia Johnny…

Il giochino è questo:

  1. BCE stampa denaro (dal nulla NdA)
  2. Con questo denaro compra azioni di multinazionali.
  3. PRIMA DI COMPRARE LE AZIONI cosa accade? La BCE avvisa i mega hedge found…
  4. LORO COMPRANO LE AZIONI, quando la BCE comincia a comprare, loro vendono!

Già… Il denaro dall’elicottero!

Per la “cricca” che ci comanda… però.

Ovvio che ve lo fanno capire, anzi, lo dichiarano, che gli frega?

Quanti sono quelli che capiscono?

Perché è di questo che si tratta: esistono persone che capiscono?

Tutta la struttura finanziaria attuale rappresenta l’emblema del livello di comprensione della società, avevano ragione i Rothschild:

«La nostra politica è quella di fomentare le guerre, ma dirigendo Conferenze di Pace, in modo che nessuna delle parti in conflitto possa ottenere guadagni territoriali. Le guerre devono essere dirette in modo tale che le Nazioni, coinvolte in entrambi gli schieramenti, sprofondino sempre di più nel loro debito e, quindi, sempre di più sotto il nostro potere».
[Amschel Mayer Rothschild, 1773]

«Pochi comprenderanno questo sistema, coloro che lo comprenderanno saranno occupati nello sfruttarlo, il pubblico forse non capirà mai che il sistema è contrario ai suoi interessi».
[Rothschild, alla Ditta Ikleheimer, Morton e Vandergould di New York, 26 giugno 1863]

«Permettetemi di emettere e gestire la moneta di una nazione, e mi infischierò di chi ne fa le leggi».
[Mayer Anselm Rothschild]

«Assurdo dire che il nostro paese può emettere $30,000,000 in titoli ma non $30,000,000 in moneta. Entrambe sono promesse di pagamento; ma una promessa ingrassa l’usuraio, l’altra invece aiuta la collettività». [Thomas Edison – New York Times, 1921]

«Dire che uno stato non può perseguire i suoi scopi per mancanza di denaro è come dire che un ingegnere non può costruire strade per mancanza di chilometri». [Ezra Pound]

Ringraziate i professori di economia, che ve l’hanno spiegata come l’hanno spiegata, i sindacati, i giornalisti, i comunisti ora pdidioti, gli economisti e… voi stessi, la vostra patetica comprensione.

Ho letto l’intervista di Nino Galloni per byoblu… su Iconicon…

Dice una sola cosa: che la legge bancaria del 1936 era una figata, che basterebbe riportarla in essere… L’hanno fatta i comunisti?

Se tutto l’establishment vi dice che quello era il male, quello di adesso è il bene?

Capire o non capire, questo è il problema…

Di Franco Remondina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *