Insubordinazione militare?

Come anticipato due giorni fa, siamo in presenza di militari che compiono un atto di insubordinazione.

La nave Diciotti ha “VIOLATO LA CONSEGNA”.

C’è una gigantesca struttura volta a sovvertire l’ ordinamento costituzionale dello Stato? Bisogna cominciare a pensarlo!

http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2018/07/12/nave-diciotti-davanti-al-porto-di-trapani_e203d678-76b5-4bff-96d0-3d88e858bcaf.html

E’ davvero incredibile, parte delle istituzioni viola costantemente la Costituzione.  Vai sui social e trovi l’umore delle persone:

La marina italiana ha sempre avuto il tradimento nel suo DNA! Capitano della nave Diciotti destituito, degradato, incriminato e rinchiuso a vita a Gaeta. Il capitano e l’equipaggio della nave commerciale incriminati per tratta di negri, favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, procurato allarme e condannati a risarcire le spese militari della nave Diciotti in solido con il capitano della suddetta nave.
Questo è il tenore dei tweet…
E’ grazie alle “magliette rosse” che  l’Italia sta andando verso una insurrezione istituzionale?
Non esiste che sindaci, prefetti, presidenti della repubblica non vengano rimossi, che certe televisioni e giornali non vengano chiusi d’imperio.
Questo è un filmato che spiega meglio cosa si intende per “attentato costituzionale”:

Questi qua protestano contro Salvini  anche in questo caso.
Questo è quello che però è successo a Innsbruck, non le cazzate che raccontano:

Di Franco Remondina (Dodicesima.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *