La “partita doppia” di frate Luca Pacioli 1494

https://it.wikipedia.org/wiki/Partita_doppia

Solo gli imbecilli di sinistra che ti raccontano l’opposto di come funziona il bilancio di una Banca Centrale.

Sono vent’anni che racconto, dimostro, spiego il meccanismo della partita doppia. La banale verità è questa: dal 1973, anno della fine della convertibilità in oro, della moneta, il gold standard, le monete non hanno controvalore, cioè sono basate sulla fiducia che abbiano valore in se’.

La moneta oggi è solo un foglietto di carta! E’ l’equivalente dei buoni sconto del supermercato…

Solo foglietti di carta che la gente accetta, basando la propria accettazione sul fatt che lo stato li considera “pagamento adeguato” per le tasse e le imposte. E’ lo stato a decidere cosa sia moneta, stabilendo la forma con cui vanno pagate le tasse.

Per come è concepita la contabilità della partita doppia, cancellare il debito pubblico è solo una operazione contabile.

Allo stesso modo anche aumentare il deficit è solo una operazione contabile.

Le Banche Centrali creano quindi il denaro con una operazione contabile. Dal nulla!

Se non lo capite è perchè siete di sinistra.

Pentitevi!

Di Franco Remondina (Dodicesima.com)

Una risposta a “La “partita doppia” di frate Luca Pacioli 1494”

  1. Va bene.
    Ultimo avvertimento… e poi… NESSUN SCONTO!
    N.b.: Il pentimento dev’essere sincero seguito dal togliersi dalle palle.
    Come in una Azienda Sana, se per colpa, o dolo, o incompetenza, o frode fai danni e reiteri… LICENZIAMENTO IMMEDIATO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *