pretesti dei cretini

Lo scandalo del giorno? Già, perchè dopo aver distrutto l’Italia con le privatizzazioni, le delocalizzazioni, le precarizzazioni di ogni aspetto lavorativo strutturale, sociale, dopo aver costretto gli italiani a paghe da schiavi, aver trattato i terremotati come si è visto, garantito l’hotel ai negri e agli arabi, aver favorito una immigrazione di massa che ha devastato la società, dopo aver fatto riforme pro banche a manetta, fregato tanti italiani con Equitalia, dopo aver impedito ai comuni di spendere i loro soldi in opere pubbliche, dopo la mafia delle cooperative, dopo la mafiosità delle concessioni autostradali, televisive, ferroviarie, insomma dopo tutto questo, questi idioti di sinistra, accusano il governo di:

https://www.agi.it/politica/prestito_bei_dissesto_idrogeologico-4562068/news/2018-11-02/

Perché il governo ha detto no a 800 milioni di prestito agevolato contro il dissesto

Avvenire e Stampa raccontano dei soldi che la Banca europea degli investimenti era pronta a dare a tasso agevolato. Ma il governo non ha voluto accettarli perché “non sarebbe da buon padre di famiglia”

A par,te il fatto che è MOSTRUOSO CHE UNO STATO DEBBA FARE UN MUTUO PER RIPARARE IL DISSESTO, uno stato che deve chiedere un mutuo?

Che roba è?

Dopo questa decisione, strali di accuse al governo, perchè “I SOLDI C’ERANO E VOI LI AVETE RIFIUTATI”, questa è l’ultimo scandalo…

Mi viene il vomito…

Questa gente di sinistra è troppo imbecille, nei fatti.

L’articolo dice che la BEI (banca europea per gli investimenti, ci dava 804 milioni di euro subito, restituibili in “COMODE RATE” annuali per 20 anni.

Il fatto è che la “comoda rata” annuale è di 70 milioni di euro.

Due conti? 70 X 20=1440 milioni di euro…

mmmhh…

L’accusa dei pdidioti è questa? In tal caso confermano di essere idioti conclamati. Lo stato non ha bisogno di indebitarsi se è uno stato!

A parte alcune cosucce… grosso modo quel “mutuo” ci costa il 6,1% all’anno, ma non è quello, l’assurdo è questo: L’ITALIA E’ SOCIO FONDATORE DELLA BEI, CON UNA QUOTA DEL 16,111%, Il capitale versato da parte dei paesi membri è di  22 mld di cui il 16% da parte dell’italia, il resto sono garanzie. La Bei fa circa 2.8 mld di utile l’anno.

Stando cosi le cose, CONVENIVA ALL’ITALIA RIFIUTARE!!!

Il 16,111% di 2,8 miliardi fa 450 milioni l’anno, quindi basterebbe la quota di due anni che spetta all’ Italia e avresti 900 milioni di euro…

Un semplice conto della serva…

Invece questi fenomeni pdidioti vogliono che regali ad altri 1740- 800= 940 milioni di euro…

Incredibile la pretestuosità delle accuse!

Ma sopratutto incredibile che dobbiamo chiedere ad “altri” i soldi che POSSIAMO E DOBBIAMO CREARE PER NOI, PERCHE’ POSSIAMO FARLO, SIAMO L’ ITALIA, ESISTIAMO DAL TEMPO DEI ROMANI E ANCOR PRIMA.

La UE? ma che si fotta! 

 

Di Franco Remondina (Dodicesima.com)

Una risposta a “pretesti dei cretini”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *