Quando l’Italia era l’Italia

Il problema italiano è cominciato subito dopo la fine della II° guerra mondiale!
Con la fine della monarchia e la fine del fascismo.
Messi nella condizione di poter fare gli italiani hanno espresso:
1) La loro “superiore capacità operativa
2) La loro superiore capacità organizzativa
3) La loro “superiore capacità” di immaginare il meglio
3) La loro “capacità geniale fuori scala”
Le cose sono andate cosi bene che il resto del mondo, assisteva attonito e invidioso dell’Italia.
Eravamo concettualmente il meglio!
Eravamo il modello inimitabile, irraggiungibile, del successo del genio.
La prova provata che l’economia mista, ovvero economia statale e impresa privata, era il modello migliore.
Tale modello riusciva in qualche modo a esaltare il merito, sia nel pubblico che nel privato.
Con il “compromesso storico” tutto è andato a puttane!
Una volta che tale compromesso ha pervaso le istituzioni, tutto è cominciato a deperire.
L’ascesa della “sinistra” ha di fatto portato l’Italia al decadimento.
Il successo della sinistra è sempre stato basato su false premesse e promesse.
Con i sindacati in Italia si è raggiunto il non invidiabile primato al contrario: avevamo il più grande sindacato in Europa e le paghe più basse d’Europa.
Anche adesso è cosi!
Il punto quindi è questo: l’Italia non può essere diretta in stile fascista e in stile comunista.
E’ quel che si cerca di fare adesso.
Ecco qua

Il dirigismo attuale è esattamente la morte dell’Italia, frutto consorterie, di legami massonici, assolutamente privo di meriti, insomma, ai degli emeriti imbecilli a capo di ogni società.
Queste dichiarazioni vengono dal capo dell’ENEL.

Naturalmente se fai un simile tweet, c’è pronto l’utile idiota che controbatte, dicendo che non è vero, che non è più cosi etc etc..
Il guaio è che E’ STATO COSI!
Ma i guai vanno oltre

Di più

Vedete? Le INCENTIVAZIONI?
In Italia 36,43 Euro per Megawatt/ora
Media UE 17,60 Euro per Megawatt/ora

E vogliono fare il comunismo in Italia?
Starace, Mattarella, Meloni, e Co?
Gli italiani non capiscono, lo si è visto col covid quanto rimbambimento c’è!
Quando l’Italia era l’Italia, questo rimbambimento non c’era.
C’era il know-how, il saper fare le cose, la manualità, è solo con l’approccio manuale che si può dare sfogo alle intuizioni, al genio.
Adesso l’unica manualità è quella dell’I-Phone, una generazione e mezza di imbecilli, altro che generazione di fenomeni, questi sono rimbambiti e incapaci.

Di Franco Remondina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *