Rancorismo casaleggico?

Quello che si affaccia come una costante politica è il “rancorismo casalleggico”!

Forse non si riesce a intravederlo, dico forse per via dell’assoluta incapacità della gente di fare un semplice calcolo intellettivo, ma il messaggio è palese:

https://www.ilmessaggero.it/politica/di_maio_diretta_facebook-4203098.html

Di Maio in diretta Fb sulla neve (con Di Battista): «Taglio agli stipendi degli onorevoli»

Di Maio in diretta Fb (con Di Battista sulla neve): «Tagliamo gli stipendi ai parlamentari»

Mettiamo che lo facciano… dove ci porta?

A nulla!

Sono cazzate… Il risparmio di quanto sarebbe? Grosso modo di 300 milioni di euro? Lo capite che sono cazzate?

Eppure Di Maio e quel minus intellettivo di Di Battista fanno la faccia grassa. Ho il sospetto che soffrano di “rancorismo casaleggico”. Puntano il dito sul rancore degli italiani verso la “politica”.

Cosi facendo vi indicano un bersaglio da odiare, ma non è il costo degli stipendi degli onorevoli a essere il problema dell’Italia, sono le leggi che tali onorevoli hanno promulgato negli ultimi trent’anni.

Questi due imbecilli, come altro posso definirli? Questi due, dicevo, dovrebbero raddoppiare gli stipendi, a patto che il parlamento abroghi per decreto legge alcuni precedenti boiate.

Che ne dite di abrogare l’articolo 81, quello del pareggio di bilancio?

Basta che torniate alla precedente dicitura…

E poi, che ne dite di dichiarare illegali tutte le “privatizzazioni” del 1992? Quelle di telecomunicazioni, e tutto il resto?

Invece di “tagliare gli stipendi dei parlamentari, perchè nonfate il contrario? Cioè perchè non aumentate gli stipendi della gente?

Vi basta fare una semplice norma: la pressione fiscale  massima!

Se metti un tetto massimo del 25% di tasse, vedi che l’Italia riparte.

Invece questi “rancoristi casaleggici”, vengono a parlarti di robotica, di decrescita felice…

Solo un cretino può accettare una cosa simile.

La robotica? Sai che c’è? Dichiaro “interesse nazionale” ogni robot industriale. I privati non possono per legge trarre benefici dalla robotizzazione.

Cosi il guadagno derivante dal robot viene versato nelle casse dello stato per implementare, aumentare, il welfare.

Che c’è? Non ci eravate arrivati?

Non ci sarà alcun problema di disoccupazione in tal modo. I robot lavoreranno per te, per me per ciascuno, garantendo un tenore di vita adeguato e dignitoso a chiunque.

Invece sento  parlare Grillo e capisco che la Coca Cola lo ha reso deficiente.

Anzi affetto da “rancorismo casaleggico”…

Prima faceva il comico, adesso è comico ascoltarne le predizioni. Eppure…

C’è una sola cosa che bisogna tagliare: l’euro!

Per una evidenza sesquipedale:

Si guadagna nettamente meno di quando c’era la Lira, si vive decisamente peggio di quando c’era la Lira, si ragiona decisamente a senso unico e l’unica cosa che ci raccontano è sempre e solo una: sei un costo!

Basta…

Di Franco Remondina (Dodicesima.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *