Confessioni mefitiche

Confesso che ho molto peccato…

In cosa figliolo?

Non ho ascoltato il discorso di fine anno del presidente!

Male figliolo, è perchè non l’hai ascoltato?

Perchè ho avuto paura.

Di cosa mai avevi paura figliolo?

Che mi cadessero le palle sul pavimento. Ho avuto paura che rimbalzando avrebbero colpito il televisore rompendo lo schermo, che rompendosi avrebbe potuto verificarsi un incendio per cortocircuito che avrebbe devastato la mia casa, e poi ho pensato che il fuoco avrebbe potuto interessare i tubi del gas, facendolo riscaldare e scoppiare, propagando l’incendio alle case dei vicini che a lor volta…

Non ti sembra di esagerare figliolo?

No, anzi, sto cercando di minimizzare, guardi che l’incendio si sarebbe davvero propagato per l’intera rete gas della provincia, facendo saltare tutte le valvole di protezione…

Adesso poi…

Si è cosi, arrivando a far scoppiare i depositi di gas, causando dei mini terremoti…

Figliolo…

Si?

Mi stai prendendo in giro?

No reverendo, le sto raccontando cosa sarebbe potuto succedere.

A me sembra che siano cazzate, è impossibile figliolo…

Questo lo dice lei.

Guarda che il presidente è stato sentito da milioni di persone, eppure non è successo quel che mi stai raccontando?

Davvero non è successo? Davvero ha parlato?

Si figliolo, davvero…

Ah!

Allora non ho peccato?

Su questo c’è da discutere… figliolo…

Ma… reverendo… io credevo, pensavo, temevo…  Lei lo ha davvero sentito, con le sue orecchie?

Veramente…  le dirò la verità: NO, non l’ho sentito!

E allora anche lei è un peccatore?

No, anzi, la tv era accesa e sintonizzata, poi mi è venuto un dubbio… anzi più d’uno…

Quale?

Mi chiedevo se fossi capace di usare l’estintore, se fosse pieno, se la polvere o la schiuma fosse difficile da togliere, insomma quelle cose li!

Aaah, allora è vero, pure lei è un peccatore!

No, non è cosi, solo che mi era accaduto l’anno scorso!

 

 

 

Di Franco Remondina (Dodicesima.com)

Una risposta a “Confessioni mefitiche”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *