Sanziona stocazzo!

E’ la risposta della Russia!
Le sue contromisure?

https://halturnerradioshow.com/index.php/en/news-page/world/russia-hits-back-with-sanctions-will-ban-for-5-years-any-corporation-donating-to-congress

Trad

La Russia reagisce con le sanzioni: vieterà per 5 anni, qualsiasi società farà donazioni al Congresso

MONDONEWS DESK 31 GENNAIO 2022 HIT: 1953

La Russia sembra ora pronta ad affrontare le sanzioni statunitensi a testa alta, la Russia costringerà molti rappresentanti del Congresso degli Stati Uniti a dimettersi?

Finora la Russia ha sempre in qualche modo deviato le sanzioni statunitensi, utilizzando manovre elusive per proteggere le proprie aziende. Ma ora la Russia sembra pronta a rispondere e a renderlo doloroso.

Bandire le aziende che supportano i membri del Congresso americano!

Ieri è stata lanciata alla Duma russa – la loro legislatura simile al Congresso – di vietare per 5 anni qualsiasi azienda statunitense che abbia finanziato un rappresentante o senatore del Congresso degli Stati Uniti, che vota o ha precedentemente votato, sanzioni contro la Russia.

Oh. Questo potrebbe essere negativo.

La maggior parte delle aziende statunitensi effettua donazioni ad alcune di entrambe le parti.

Mela? Coca Cola? Boeing? McDonald’s? VISA? Walmart? Motori generali? Guado? Procter & Gamble?

Apple da sola fa 3 miliardi di vendite in Russia, 5 anni sarebbero 15 miliardi di vendite perse per quella singola azienda!

Nessun problema per la Russia. Hanno appena ricevuto tutto dalla Cina. Ad una frazione del costo.

Sono col culo per terra!
Naturalmente nessun media occidentale lo racconta.
La superiorità morale di stocazzo.
la sequenza degli eventi è davvero cineticamente incredibile.

https://halturnerradioshow.com/index.php/en/news-page/world/us-natural-gas-ships-to-europe-over-coming-russia-war

Trad

La mappa sopra mostra le navi cisterna che trasportano gas naturale liquefatto dagli Stati Uniti all’Europa. Questo gas costa dal doppio al triplo di quanto costerebbe se acquistato dalla Russia.

Il gas dalla Russia costa circa $ 270 per 1.000 cu. metri. Il gas dagli Stati Uniti costa oltre $ 1.000 per 1.000 cu. metri!

La Russia ha ridotto la quantità di gas naturale che va in Europa perché gli europei si sono lamentati dell’Ucraina. La riduzione delle spedizioni di gas sta avendo un effetto gigantesco sull’Europa; con i costi per il riscaldamento e la generazione elettrica che salgono alle stelle dal gas statunitense importato per coprire la riduzione del flusso di gas russo.

Persone e aziende in Europa hanno visto i loro costi di riscaldamento ed elettricità quasi TRIPLICATI e peggiorerà solo.

Non c’è abbastanza capacità di trasporto per sostituire completamente TUTTO il gas naturale russo in Europa, se quel gas viene interrotto dalla guerra.  

Man mano che le cose si fanno più terribili in Europa, che da sola non produce quasi NESSUN gas naturale e ha solo riserve limitate, i prezzi continueranno a salire alle stelle.

La Russia lo sa e sa anche che gli europei riterranno responsabili i loro funzionari eletti.

Quindi i governi europei vengono messi in una sorta di morsa politica; se continuano a coinvolgere se stessi e i loro paesi nella situazione Russia-Ucraina, i costi per il riscaldamento e l’elettricità continueranno a salire alle stelle nei loro paesi e i cittadini di quei paesi probabilmente estrometteranno quei politici.

Se non si coinvolgono nella situazione Russia-Ucraina, subiscono enormi pressioni dagli Stati Uniti.

Non è una situazione vincente per tutti quei politici europei.

Nel frattempo, i cittadini e le aziende europee devono far fronte a mostruosi aumenti dei prezzi per riscaldamento ed elettricità, o la prospettiva di andare davvero al freddo o rimanere all’oscuro senza elettricità, se si rifiutano di pagare.

Tutto questo perché l’Europa sceglie di impegnarsi in una disputa tra Ucraina e Russia.

Forse l’Europa dovrebbe iniziare a farsi gli affari suoi?

Questa è al momento la situazione secondo Hal Turner…

Naturalmente l’opzione “guerra” resta sul tavolo.
Certo è che a dirla tutta, chi crede che gli Usa possano attaccare la Russia?
Infatti …

Però una cosa è certa, il bluff lo stanno spingendo al massimo.
Solo che anche gli altri si stanno organizzando.
Russia e Cina…
La prima per ragioni ovvie, la seconda per autodifesa.
Quanti eserciti si butteranno nella guerra?
E soprattutto di quali stati europei?
A me sembra che, se ci può essere un momento in cui l’esercito Usa può decretare false le elezioni, il momento è questo!
A meno di non scomparire definitivamente dalla storia!

Di Franco Remondina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.