VECCHI ANCHE NELLE PAROLE

Il vero problema è solo uno: capire chi fa cosa e perchè lo fa.
Nel caso di Mattarella, le cose sono chiare, almeno per me. Lui difende interessi diversi da quelli italiani? Ci metto il punto interrogativo, ma la relazione di causa-effetto, suggerirebbe il punto esclamativo.
Il giochino del governo istituzionale ha rotto i coglioni a tutti gli italiani, ma “loro” non capiscono e lo ripropongono.
Persino le loro parole stancano!
Sempre le solite: responsbilità, serietà, “tranquillizzare i mercati”, e l’immancabile “fate presto”…
Il termine “responsabili” ha una natura bivalente, se sei colpevole, sei anche responsabile della tua colpa, come vedete chiedono agli italiani di addossarsi le colpe che appartengono a loro; Mattarella, per esempio…
Che cazzo ha firmato a fare il “rosatellum”? ‘Sto fine giurista, questo cervellone, perchè ha firmato il “rosatellum”, questa legge elettorale che ha prodotto l’ingovernabilità? 
L’ha firmata per fottere gli italiani, per favorire i suoi datori di lavoro, i suoi sponsor istituzionali: PD e Forza Italia.
Il giochino dell’antiberlusconismo, che dura da venti anni, per questo l’ha firmata.
Ovviamente il PD è subito accorso in aiuto del “fine giurista”, cianciando che “Il PD dà segno di responsabilità”, peccato che SIA IL PD IL RESPONSABILE DELLE ROVINE DELL’ITALIA.
Hanno accettato e sorretto il governo Monti, hanno alzato a dismisura le tasse e alzato il debito in maniera iperbolica.
Hanno ridicolizzato i terremotati, gli alluvionati, hanno emanato leggi ridicole a livello mondiale, come quella sulla legittima difesa, hanno firmato di tutto, comprese le cosidette “clausole di salvaguardia”, che adesso sono il problema, hanno firmato accordi che permettono a ogni ONG di scaricare SOLO E SEMPRE IN ITALIA ogni migrante.
Hanno fatto fallire MPS, provocato il caso Etruria, quello delle Marche, quello delle Banche Venete.
Zonin, come Profumo e altri manager sono tutti “di sinistra”….
Dopo aver precarizzato ogni sorta di lavoro col Job Act, adesso ci chiedono di “essere responsabili”, sono loro i responsabili!
La cosa incredibile è che esista uno zoccolo duro di imbecilli che li votano! Credere che questa sia sinistra significa essere imbecilli.
Il guaio è che il “fine giurista” ha fatto male i conti, se Lega e M5S con Fratelli d’Italia, mandano a fare in culo il “fine giurista”, allora il giudizio diventa diverso, più che fine giurista è la fine del giurista!
Fa una figura di merda! Anzi, credo che gente come lui non abbia la giusta moralità, la statura intellettiva e l’onestà necessaria per il ruolo che gli è stato conferito. 
Chiedo le sue dimissioni!
Dimettiti!
Perchè è questo che succede se mantengono botta!
Che sia cosi, lo si capisce dalle reazioni:
senza contare i commenti del tipo: le elezioni costano 300 milioni e questo significa tagli alla sanità bla bla bla..
Del costo degli immigrati, non parlano mai, ma del costo delle elezioni si, non devi poter votare, specie se voti contro di loro!

Di Franco Remondina (Dodicesima.com)

Una risposta a “VECCHI ANCHE NELLE PAROLE”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *