CERTO CHE…

La cosa importante da capire è che, se vai in giro in macchina e ti si accendono tutte le spie, la prima cosa da fare è spegnere la macchina.

Poi, devi capire a chi rivolgerti.

Dite che è ovvio? Non è cosi ovvio, forse lo è per la macchina, perchè vai o chiami una autofficina, ma se le spie rosse si accendono in tutti gli indicatori economici e finanziari, spegnere i mercati non si può.

Ma c’è un piccolissimo problema, che arrivati a questo punto, nessuno sa risolvere: quello del debito.

O meglio, non si vuole risolvere.

Hannurabi e il suo codice prevedevano una cancellazione del debito ogni tot anni, qui invece dicono che il debito VA SEMPRE RIPAGATO.

Non si può ripagare il debito… E’ UNA QUESTIONE PRATICA…

Tocca a noi, spiegare quel che professoroni di stirpe e economisti e partiti politici e sindacati sembrano non capire.

Come detto della Thatcher, la madre di tutte le fake news è   quella sulla moneta e il fatto che essa venga “creata da privati”.

Il trucco contabile in atto è l’uso della partita doppia del Pacioli, che viene usato dalle banche.

Sono loro che non pagano un Euro di tasse.

Il falso in bilancio che nessuno vuole vedere.

Di Franco Remondina (Dodicesima.com)

Una risposta a “CERTO CHE…”

  1. La moneta elettronica esistente è l’espansione della moneta a debito in uso da secoli.
    Il nuovo mondo avrà MONETE A CREDITO, che grazie agli algoritmi digitali consentirà ad ogni persona produttore di beni, di servizi e di prestazioni l’emissione di moneta digitale (bitcoin, etherium ecc) block chiain.
    Il block chiain rende l’attività umana unica, tracciabile.
    Il nuovo mondo è adesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *