Che Qulo!

Fortuna che ci sono i fatti, che dimostrano l’assenza di fatti!
Sto ancora aspettando!
Ma neanche tanto…
Per quelli che dicono “Trust the plan”, rispondo con alcune quisquilie storiche.
Il “sistema”, come dico da sempre, costruisce sempre e controlla sempre l ‘opposizione.
Lo si è visto nella frode elettorale in Usa, lo si vede anche qui da noi in Italia, si vede che sono tutti dalla stessa parte.
E’ qualcosa che dovrebbe far riflettere!
Se una classe politica non fa l’interesse della nazione, cosa e chi le dà autorità?
Chi può cacciare una simile classe politica?
Solo il popolo, la gente.
L’operazione è sempre gestita però dal sistema.
Le associazioni, i sindacati, dove sono? Eppure l’Italia sta andando in rovina…
Trust the plan…
Ironicamente una simile operazione è solo il remake di una cosa già accaduta, in Russia, nel 1921.

“Operation Trust" was a Bolshevik counterintelligence operation run from 1921 to 1926 aimed at neutralizing opposition by creating the false impression that a powerful group of military leaders had organized to stop the communists' takeover.

Full article:

http://www.informationliberation.com/?id=62008

Originally tweeted by An0maly (@LegendaryEnergy) on 16 January 2021.

L ‘”Operazione Trust” fu un’operazione di controspionaggio bolscevica condotta dal 1921 al 1926 volta a neutralizzare l’opposizione creando la falsa impressione che un potente gruppo di leader militari si fosse organizzato per fermare la conquista del potere da parte dei comunisti.

https://www.informationliberation.com/?id=62008

‘Q-Anon’ ha una sorprendente somiglianza con la psicopatia bolscevica degli anni ’20 nota come ‘Operation Trust’

(Clicca per ingrandire)
Le somiglianze con la psy-op “Trust The Plan ™” di Q-Anon sono notevoli.

https://platform.twitter.com/embed/index.html?dnt=false&embedId=twitter-widget-0&frame=false&hideCard=false&hideThread=false&id=1073014563187163136&lang=en&origin=https%3A%2F%2Fwww.informationliberation.com%2F%3Fid%3D62008&siteScreenName=infolibnews&theme=light&widgetsVersion=ed20a2b%3A1601588405575&width=550px

Uno degli aspetti più inquietanti della bufala della pacificazione della base di Trump online “Qanon” è che mentre afferma di combattere lo “stato profondo” (complesso di sicurezza permanente), promuove la resa di Edward @ Snowden e il cambio di regime della CIA in Iran. pic.twitter.com/WG4jfmvEeG– WikiLeaks (@wikileaks) 

13 dicembre 2018

L’operazione Trust era un’operazione di controspionaggio della Direzione politica statale (GPU) dell’Unione Sovietica. L’operazione, che è stata organizzata dal predecessore della GPU Cheka, si è svolta dal 1921 al 1926, ha istituito una falsa organizzazione di resistenza anti-bolscevica, “Unione monarchica della Russia centrale”, MUCR, al fine di aiutare l’OGPU a identificare i veri monarchici e anti- Bolscevichi. La società di copertura creata si chiamava Associazione di credito municipale di Mosca.[…]

L’unico storico occidentale che aveva un accesso limitato ai file del Trust, John Costello, riferì che comprendevano trentasette volumi ed erano un tale sconcertante tumulto di doppi agenti, nomi in codice cambiati e operazioni di inganno interconnesse con “la complessità di un sinfonico score “, che gli storici russi dei servizi segreti hanno avuto difficoltà a separare i fatti dalla fantasia.Sembra l’assurdità in stile Confucio diffusa da Q-Anon.

Il generale Flynn è il nostro generale Brusliv?

(Clicca per ingrandire)
Le somiglianze con la psy-op “Trust The Plan ™” di Q-Anon sono notevoli.

https://platform.twitter.com/embed/index.html?dnt=false&embedId=twitter-widget-0&frame=false&hideCard=false&hideThread=false&id=1073014563187163136&lang=en&origin=https%3A%2F%2Fwww.informationliberation.com%2F%3Fid%3D62008&siteScreenName=infolibnews&theme=light&widgetsVersion=ed20a2b%3A1601588405575&width=550px

Uno degli aspetti più inquietanti della bufala della pacificazione della base di Trump online “Qanon” è che mentre afferma di combattere lo “stato profondo” (complesso di sicurezza permanente), promuove la resa di Edward @ Snowden e il cambio di regime della CIA in Iran. pic.twitter.com/WG4jfmvEeG– WikiLeaks (@wikileaks) 

13 dicembre 2018
https://platform.twitter.com/embed/index.html?dnt=false&embedId=twitter-widget-1&frame=false&hideCard=false&hideThread=true&id=1073386388240912384&lang=en&origin=https%3A%2F%2Fwww.informationliberation.com%2F%3Fid%3D62008&siteScreenName=infolibnews&theme=light&widgetsVersion=ed20a2b%3A1601588405575&width=550px

Altri sforzi di pacificazione “Qanon”:
19 dicembre 2017: “SESSIONI DI FIDUCIA”
14 gennaio 2018: “SESSIONI DI FIDUCIA”
18 febbraio 2018: “SESSIONI DI FIDUCIA”, “Il 2018 sarà glorioso” 8
marzo 2018: “SESSIONI DI FIDUCIA”
10 aprile 2018: “TRUST SESSIONS”
15 maggio 2018: “Ti fidi di POTUS? … ti fidi delle SESSIONI …”- WikiLeaks (@wikileaks) 

14 dicembre 2018
https://platform.twitter.com/embed/index.html?dnt=false&embedId=twitter-widget-2&frame=false&hideCard=false&hideThread=false&id=1011273751143550979&lang=en&origin=https%3A%2F%2Fwww.informationliberation.com%2F%3Fid%3D62008&siteScreenName=infolibnews&theme=light&widgetsVersion=ed20a2b%3A1601588405575&width=550px

“Qanon” spinge per un cambio di regime in #Iran , rispecchiando gli obiettivi di CIA, Mossad e neocon di lunga data. pic.twitter.com/C70T1T7BNF– WikiLeaks (@wikileaks) 

25 giugno 2018
Da articolo di Wikipedia su Operazione fiducia :
L’operazione Trust era un’operazione di controspionaggio della Direzione politica statale (GPU) dell’Unione Sovietica. L’operazione, che è stata organizzata dal predecessore della GPU Cheka, si è svolta dal 1921 al 1926, ha istituito una falsa organizzazione di resistenza anti-bolscevica, “Unione monarchica della Russia centrale”, MUCR, al fine di aiutare l’OGPU a identificare i veri monarchici e anti- Bolscevichi. La società di copertura creata si chiamava Associazione di credito municipale di Mosca.[…]

L’unico storico occidentale che aveva un accesso limitato ai file del Trust, John Costello, riferì che comprendevano trentasette volumi ed erano un tale sconcertante tumulto di doppi agenti, nomi in codice cambiati e operazioni di inganno interconnesse con “la complessità di un sinfonico score “, che gli storici russi dei servizi segreti hanno avuto difficoltà a separare i fatti dalla fantasia.Sembra l’assurdità in stile Confucio diffusa da Q-Anon.

Il generale Flynn è il nostro generale Brusliv?

https://platform.twitter.com/embed/index.html?dnt=false&embedId=twitter-widget-3&frame=false&hideCard=false&hideThread=false&id=1070153996290154497&lang=en&origin=https%3A%2F%2Fwww.informationliberation.com%2F%3Fid%3D62008&siteScreenName=infolibnews&theme=light&widgetsVersion=ed20a2b%3A1601588405575&width=550px

La sorella di Mike Flynn ha twittato l’hashtag Qanon tre minuti fa. Questo tweet è piaciuto a Mike Flynn Jr. pic.twitter.com/xHqhNgU4oD– Ben Collins (@oneunderscore__) 

5 dicembre 2018
https://platform.twitter.com/embed/index.html?dnt=false&embedId=twitter-widget-4&frame=false&hideCard=false&hideThread=false&id=1346745045521600513&lang=en&origin=https%3A%2F%2Fwww.informationliberation.com%2F%3Fid%3D62008&siteScreenName=infolibnews&theme=light&widgetsVersion=ed20a2b%3A1601588405575&width=550px

5 gennaio 2021, il generale Flynn ad Alex Jones: “Donald Trump continuerà ad essere il presidente per i prossimi 4 anni, senza dubbio nella mia mente” pic.twitter.com/2PyctIa2cJ– Hedonist (@sellbooze) 

6 gennaio 2021
Q-Anon ha fatto sì che i sostenitori di Trump che avevano ragione ad essere arrabbiati per la natura criminale della nostra classe dirigente si illudessero con fantasie che i “cappelli bianchi” nell’esercito ci avrebbero salvato mentre il procuratore generale William Barr era occupato a coprire il Jeffrey Epstein caso e l’ amministrazione Kushner era occupato truffatori perdonare che hanno donato all’Istituto Aleph e rilasciando traditore Jonathan Pollard da parole a “make aliyah” in Israele .

https://platform.twitter.com/embed/index.html?dnt=false&embedId=twitter-widget-5&frame=false&hideCard=false&hideThread=false&id=1347386141461381120&lang=en&origin=https%3A%2F%2Fwww.informationliberation.com%2F%3Fid%3D62008&siteScreenName=infolibnews&theme=light&widgetsVersion=ed20a2b%3A1601588405575&width=550px

Donald Trump ha condannato i suoi stessi sostenitori e ha chiesto che siano perseguiti “nella misura massima consentita dalla legge”, pochi giorni dopo aver scelto di perdonare “il re della frode sanitaria” e liberare il traditore Jonathan Pollard dalla libertà condizionale per “fare l’aliya” in Israele. https://t.co/KGr0Hjylmh– Chris Menahan 🇺🇸 (@infolibnews) 

8 gennaio 2021
Proprio quando l’opposizione è stata denunciata e arrestata dall’Operation Trust, potenzialmente dozzine di Q-Anoner sono stati denunciati e arrestati a seguito della marcia in Campidoglio.

https://platform.twitter.com/embed/index.html?dnt=false&embedId=twitter-widget-6&frame=false&hideCard=false&hideThread=false&id=1349863868898697216&lang=en&origin=https%3A%2F%2Fwww.informationliberation.com%2F%3Fid%3D62008&siteScreenName=infolibnews&theme=light&widgetsVersion=ed20a2b%3A1601588405575&width=550px

Il direttore dell’FBI Wray dice che più di 100 persone sono state arrestate in relazione all’invasione del Campidoglio e più di 200 sospetti sono stati identificati.

“Sappiamo chi sei, se sei là fuori, e gli agenti dell’FBI verranno a trovarti.”- Kyle Griffin (@ kylegriffin1) 

14 gennaio 2021
Molti dei neocon nel nostro governo sono i discendenti letterali dei trotzkisti , quindi non è escluso che tirino fuori lo stesso trucco due volte.

Questa operazione Q-Anon ha avuto qualche contraccolpo – Ashli ​​Babbitt, veterana dell’Air Force credente di Q, è stata orribilmente giustiziata a sangue freddo da un ufficiale di polizia del Campidoglio e trasformata in un martire – ma il movimento ha fatto finire in prigione tonnellate di sostenitori di Trump e etichettati come terroristi domestici.

https://platform.twitter.com/embed/index.html?dnt=false&embedId=twitter-widget-7&frame=false&hideCard=false&hideThread=false&id=1347641427019366404&lang=en&origin=https%3A%2F%2Fwww.informationliberation.com%2F%3Fid%3D62008&siteScreenName=infolibnews&theme=light&widgetsVersion=ed20a2b%3A1601588405575&width=550px

Il presidente eletto Biden sul fatto che i rivoltosi del Campidoglio debbano essere trattati come terroristi interni: “Sì … sono un gruppo di teppisti, insurrezionalisti, suprematisti bianchi, antisemiti … e sono terroristi – terroristi interni”. pic.twitter.com/BpPnuSmE3L– NBC News (@NBCNews) 

8 gennaio 2021
L’amministrazione Biden sta ora tramando per utilizzare gli eventi del 6 gennaio per giustificare il PATRIOT Act 2.0 che mira a criminalizzare tutto il dissenso come terrorismo interno.

La loro rivoluzione neobolscevica è quasi completa.

https://platform.twitter.com/embed/index.html?dnt=false&embedId=twitter-widget-8&frame=false&hideCard=false&hideThread=false&id=1349064123968090117&lang=en&origin=https%3A%2F%2Fwww.informationliberation.com%2F%3Fid%3D62008&siteScreenName=infolibnews&theme=light&widgetsVersion=ed20a2b%3A1601588405575&width=550px

NOVITÀ – Vibrazioni distopiche al Campidoglio degli Stati Uniti a Washington. pic.twitter.com/SjTuxcDVuy– Disclose.tv 🚨 (@disclosetv) 

12 gennaio 2021
https://platform.twitter.com/embed/index.html?dnt=false&embedId=twitter-widget-9&frame=false&hideCard=false&hideThread=false&id=1349395135012995072&lang=en&origin=https%3A%2F%2Fwww.informationliberation.com%2F%3Fid%3D62008&siteScreenName=infolibnews&theme=light&widgetsVersion=ed20a2b%3A1601588405575&width=550px

Il presidente della Camera ringrazia gli uomini e le donne della Guardia Nazionale per aver protetto il Campidoglio degli Stati Uniti. pic.twitter.com/QwZlpeAWPp– Drew Hammill (@Drew_Hammill) 

13 gennaio 2021
https://platform.twitter.com/embed/index.html?dnt=false&embedId=twitter-widget-10&frame=false&hideCard=false&hideThread=false&id=1349396857760444418&lang=en&origin=https%3A%2F%2Fwww.informationliberation.com%2F%3Fid%3D62008&siteScreenName=infolibnews&theme=light&widgetsVersion=ed20a2b%3A1601588405575&width=550px

La Pelosi è appena uscita e ha ringraziato le truppe che proteggevano il Campidoglio e ha giocato con loro tutta la sua moneta della sfida: pic.twitter.com/VbOhyFxcVj– Frank Thorp V (@frankthorp) 

13 gennaio 2021
Non servono “fughe anonime” da “ufficiali segreti dell’intelligence militare” per testimoniare il tradimento cospiratorio che il nostro governo sta commettendo allo scoperto!

Segui InformationLiberation su Twitter , Facebook , Gab , Minds , Parler e Telegram .


Che Q ulo vero?
Niente fatti, fidati… La vaselina perchè tu non senta dolore…
Tutto calcolato…
Eh ma la Corporation, i cappelli bianchi, gli informatori segreti…
Nessun perdono per Julian Assange…
Non capite?
Certo è più facile mettervelo in Q che altrove.

Se non è la gente che va a prendere i parlamentari a casa, senza le manifestazioni, bisogna prendere le persone.
Se uno ti sta rapinando e tu puoi colpirlo, lo devi colpire.
Ma devi farlo tu, non aspettare che la polizia lo prenda e poi il processo. Alla polizia non gli frega una mazza…
E c’è una cosa che devi capire che il ladro, il vigile, il poliziotto, il parlamentare ce l’hanno con te…
Sei tu che non capisci.
Non stanno facendo rispettare le regole, rovinano te.
Il loro “lavoro” è rovinarti”!
Quindi è un fatto personale e come tale va trattato.
Bisogna pensare in questi termini, se mi dai una multa, non stai facendo il tuo lavoro, stai rovinandomi la vita.
Ma, quando torni a casa, la sera, sei una persona come me…

Di Franco Remondina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *