ITALIANI

Siamo a buon diritto i migliori del mondo!

Abbiamo un problema: l’invidia dei mediocri.

Ma siamo i migliori, abbiamo un flusso di intuizioni che altri ceppi razziali neppure se lo sognano.

I migliori al mondo!

Questo è il contributo degli italiani alla civiltà occidentale, lo vedete nello specchietto qui sotto, abbiamo letteralmente inventato l’attuale civiltà, dal PC al microchip… ma i mediocri hanno preso il comando. Nelle università, nello stato, nell’economia, persino nella religione.

E’ facile diventare mediocre quando sei circondato da mediocri! Facile credere che anche tu sei come loro: mediocre. Ma se invece di parlare come i mediocri, invece di credere che siamo tutti uguali, tu ricordassi chi sei, da dove vieni, quale è la tua storia, allora scopriresti che italiani si è, non si può diventarlo.

.

-Arco a tutto sesto (Antica Roma)

-Acquedotto rialzato per lunghe distanze (Antica Roma)

-Chiodi in metallo (Antica Roma)

-Campana (V secolo San Paolino)

-Anestesia (1200 Ugo da Lucca)

-Ambulanza [a cavalli] (1244 Arciconfraternita della Misericordia di Firenze)

-Cartiera di tipo moderno per grandi quantitativi (1268 a Fabriano)

-Occhiali (1300 circa)

-Bussola (1300 circa, Amalfi forse su suggerimento precedenti orientali)

-Carro Snodabile (1300 francesco Carraio)

-Caminetto (1347 a Venezia)

-Prospettiva scientifica (‘400 Filippo Brunelleschi- Leon Battista Alberti)

-Cambiale (1400 Francesco di Marco Datini)

-Orologio a molla (1410 Filippo Brunelleschi)

-Camera oscura [parte essenziale delle macchine fotografiche] (1450 Leon Battista Alberti)

-Banca (1462)

-Formula risolutiva equazioni terzo grado (1543 Ludovico Ferrari)

-Lotteria (1576 Benedetto Gentile)

-Giornale (1563 a Venezia)

-Cannocchiale (1609 Galileo Galilei)

-Barometro (1643 Evangelista Torricelli)

-Caffettiera Napoletana (1691 a Napoli)

-Pila Elettrochimica (1799 Alessandro Volta).

-Carta Carbone (1806 Pellegrino Turri)

-Macchina da scrivere (1808 Pellegrino Turri)

-Orologio elettrico (1831 Giuseppe Zamboni)

-Telefono (1844 Innocenzo Manzetti, 1871 Antonio Meucci)

-Motore Pneumatico[come parte di un automa] (1849 Innocenzo Manzetti)

-Motore a scoppio (1853 Eugenio Barsanti e Felice Matteucci)

-Cappelli in feltro da uomo (Giuseppe Borsalino 1857)

-Sismografo (1857 Luigi Palmieri)

-Macchina per fare la pasta in casa (1857 Innocenzo Manzetti)

-Dinamo [che, mossa dalle fonti di energia, produce la quasi totalità dell’elettricità del mondo] (1860 Antonio Pacinotti).

-Scala Mercalli (1860 Mercalli)

-Fax [pantelegrafo] (1861 Giovanni Caselli)

-Autovettura a vapore stradale (1864 Innocenzo Manzetti)

-Carburatore (1876 Luigi De Cristoforis)

-Lampadina elettrica (1881 Alessandro Cruto)

-Cavo elettrico (1884 Giuseppe Pirelli)

-Motore Elettrico (1885 Galileo Ferraris)

-Radio (1895 Guglielmo Marconi, insieme allo spagnolo Julio Cevera su gentile segnalazione).

-Aliscafo (Primi ‘900 Enrico Forlanini)

-Caffè espresso (1901 Luigi Bezzera)

-Cono gelato (1903 Italo Marchionni)

-Radar (1922 G. Marconi, 1936 prof. Tiberio)

-Autostrada (1925 Milano-Laghi)

-Elicottero (1930 Corradino d’Ascanio)

-Caffettiera Moka (1933 Antonio Bialetti)

-Elica a passo variabile (anni ’30-’40 Corradino d’Ascanio)

-Pila atomica (1942 Enrico Fermi)

-Scooter civile [Vespa] (1946 Corradino d’Ascanio)

-Microchip (anni ’60 Federico Faggin)

-Plastica per gli oggetti comunemente usati (anni ’60 Giulio Natta)

-Moneta bimetallica [e antifalsificazione] (1982 Zecca di Stato)

Pistola a tamburo (1833 Francesco Antonio Broccu),

Autovelox  (Brevettato a Firenze negli anni ’60)

Giunto Cardanico (1545 Gerolamo Cardano)

Kinetografo (cinepresa-proiettore)[macchina per ripresa e proiezione di immagini in movimento inventata un anno prima di quella dei Lumière, ma per una svista brevettata l’anno dopo.] (1894, Filoteo Albertini)

Programma 101 o Perottina (Personal Computer)[considerato il vero primo personal computer alla portata di tutti, programmabile ecc. per ufficio.] (1962 Pier Giorgio Perotto)

Cambio per bicicletta  (1935 Tullio Campagnolo)

Nitroglicerina (1847 Ascanio Sobrero)

Pianoforte Bartolomeo Cristofali, 1698

Violino Andrea Amati, primo decennio del 1500

Tubo di Torricelli Evangelista Torricelli 1644(primo strumento per misurare la  pressione atmosferica)

Violino – Andrea Amati, primo decennio del 1500

I Coriandoli di carnevale- Enrico Mangili, 1875

Di Franco Remondina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *