ODIATORI

 

di Franco Remondina

Ok, sono sempre loro stessi!

Il “pdidiotismo” è uno status mentale! La caratteristica principale di questo status mentale è la delega alle “regole”! Ci sono le “regole”, bisogna  adattare alle regole i propri ragionamenti, anzi, meglio non fare ragionamenti. Questo aggrapparsi alle regole come  supporto dei ragionamenti porta a casi paradossali.

Uno di questi casi lo stiamo vivendo in “diretta”… Abbiamo seguito, o meglio il pdidiotismo ha seguito, le regole e siamo finiti nella merda! Cioè, grazie a 22 persone su cento che hanno fatto proprio il pdidiotismo, gli altri 78, sono finiti dove non volevano finire.

Hanno scassato i coglioni a tutti con i valori antiitaliani dell’antifascismo, rovinando una nazione, insegnando che esiste solo l’odio, dopo 70 anni sono ancora lì, che odiano!

Di volta in volta l’odio è stato verso il fascismo, verso i padroni, verso il lavoro, verso i ricchi, verso Berlusconi, verso i preti, verso chi non votava e la pensava come loro.

Per recuperare un po’ verso l’amore, dopo tutto questo odio, hanno scelto in rispetto alla trinità religiosa la loro trinità: Banche, soldi e immigrati! Questo hanno fatto.

Hanno cominciato ad “amare” alla loro maniera… Amano e difendono i Rom perché così rompono le palle a te! Li amano e li difendono per romperti le palle a te, mica perché li amano, quello che amano veramente sono i soldi e siccome questa faccenda dei Rom sa di soldi, loro amano e difendono i Rom. Se non sei d’accordo con l’accogliere gli immigrati, sei tu che sei “odiatore”! Così, adesso hanno creato un casino con il pdidiotismo da cui non se ne esce. Mancano le regole per uscire da questa situazione. Loro non sanno che cosa fare.

Hanno puntato su Renzi che è andato in europa a “picchiare i pugni sul tavolo”, oddio, i pugni erano “pugnetti” e il tavolo era il “tavolino” della sala d’attesa in cui lo hanno messo, ma fa niente. Renzi, dicevo, è andato là a supplicare che ci aiutassero e loro gli hanno risposto che in linea di principio era giusto e lo avrebbero proposto agli stati.

Si perché in europa ci sono ancora degli stati, l’unico stato che manca è l’Italia, grazie al pdidiotismo.

Gli stati hanno detto che immigrazione, non ne vogliono! Come? A noi questi imbecilli del pdidiotismo c’hanno fracassato le palle per almeno 15 anni, con la storia che l’immigrazione era “una ricchezza” e gli altri stati non vogliono quella “ricchezza”?

Quattro regioni hanno detto che immigrati non ne accoglieranno più e loro, i pdidioti insorgono?

Siccome sono 22 su 100 e in rapida diminuzione, dopo qualche giorno non “insorgono” più, altrimenti vengono veramente presi a bastonate e se appena fai ventilare le bastonate, questi “odiatori seriali”, le bastonate le odiano più di qualsiasi altra cosa, si quietano.

Adesso sono sul ragionamento che “se ci presentiamo divisi in europa, il nostro potere di contrattazione con l’europa diminuisce e per questo le regioni che hanno posto il problema facessero marcia indietro in modo da contrattare meglio”.

Questo è quello che fanno passare.

Odiatori, sapete che c’è? Che adesso siete diventati voi gli odiati!

Vogliono contrattare! Diamo 16 miliardi di euro all’anno, all’europa, a gratis! Non c’è niente da contrattare!

Basta che vi leviate dai coglioni voi, oppure che dichiarate di accogliere voi, nelle vostre case, gli immigrati che amate tanto da voler mandare a fondo questa nazione.

Dai, fatemi vedere che “palle ” avete, non quelle che raccontate!

Vediamo se come dicono i fatti avete solo quelle palle lì, quelle delle regole che solo i coglioni come voi hanno votato e accettato!

Di Franco Remondina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *