Primo Faggio

L’operazione gattopardo è fallita.
Il Friuli Venezia Giulia ha mostrato che , o facciamo fuori una “associazione per delinquere” contro il popolo italiano, costituita da PD, Forza Italia, M5S, sindacati, giudici e media, oppure l’Italia si dividerà.
Non mi piace usare mezzi termini, la verità è che ci sono due pesi e due misure in ogni dove nella società.
I due pesi sono: 1) A favore della dissoluzione dello stato e della società italiana, 2) Contro l’italiano e le regole che si è dato.
Lo vedete in ogni dove, il trattamento dei migranti a fronte degli italiani, il trattamento delle banche e dei terremotati.
Non è possibile che si trovino 30 miliardi in mezzora per le banche e si chieda di pagare l’IMU ai terremotati.
Non è possibile che si aboliscano le province e poi non si asfaltino le strade.
Non è possibile che si paghi il 70% di tasse e non basta ancora.
Non è possibile che oltre dieci milioni di Italiani non abbiano possibilità di lavoro dignitosamente retribuito.
Non è possibile che venga condannato il risparmio, che chi ruba non vada in galera, chi uccide non vada in galera, che chi entra in Italia clandestinamente,  costi il doppio di quanto viene erogato come pensione minima a un italiano ma venga chiamato “risorsa”.
Non c’è nessuna espressione partitica a favore dell’italiano?
Nessun partito politico che si occupi veramente di difendere gli interessi degli italiani?
Siamo accerchiati da approfittatori? Si, questa è l’amara constatazione…
prendete la CGIL, il sindacato comunista, il cui segretario Susanna Camusso ha accettato di tutto, contro gli operai, tradendoli e favorendo il progetto di demolire il reddito dei lavoratori: https://www.huffingtonpost.it/2018/05/01/primo-maggio-susanna-camusso-litalia-non-si-merita-il-voto-in-autunno_a_23424280/?utm_hp_ref=it-homepage
Fa un appello, la Camusso, vuole la patrimoniale, vuole ancora più tasse per i lavoratori, vuole ancora più svalutazione dei salari.
Non ha battuto ciglio sulla legge Fornero, nemmeno una presa di posizione…
Già…
La vedete qui in un momento di relax, prima di inculare i lavoratori italiani:
Quindi dopo aver eliminato art.18, fatto il Jobs Act e precarizzato qualsiasi forma di lavoro dipendente, chiedono di poter fare e governare ancora? Gli italiani ritengono più che sufficiente la rovina che avete fatto.

Ma l’associazione a delinquere insiste:

Il stiamo accanto a chi fa andare avanti il nostro Paese, spesso in condizioni ingiuste, precarie e pericolose. È tempo di un impegno nuovo, più forte e credibile, per avere maggiore occupazione e più , per attuare davvero l’art. 1 della Costituzione.

Ma cosa? Che cazzo stai dicendo?

Il Primo Maggio è l’ennesima presa per il culo. Cosi come sempre fatto dalla sinistra e dal messaggio falso che il problema siano i lavoratori, la loro visione alla Andrew mellon che è descritta nei post precedenti.
I dati, quegli stronzi, sfanculano questa associazione a delinquere. Sono questi:
Siamo agli sgoccioli, forse gli italiani cominciano a capire che è meglio il Faggio del “loro” primo maggio. Che è meglio l’esistenza che la resistenza e che sia conforme e rispetti la Costituzione Italiana, non i dettami della UE.
      
Di Franco Remondina (Dodicesima.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *