Augurare un ictus a vespa?

E’ davvero incredibile quanta gente sia pagata dalle multinazionali del farmaco!
E’ da sempre cosi, ma oggi, di più!
Il caso di porta e porta, la trasmissione intendo, quella condotta da quel giornalista “neoso” per antonomasia, il butterato dai nei, che sono sostanzialmente tumori della pelle, insomma il campione mondiale dei nei facciali, è davvero un caso-scuola: tutti contro uno e uno contro tutti.
Un agguato!
Come a LA7 tempo fa…
Amici è un medico, gli altri invece sono galoppini dell’industria del farmaco.
Amici è un medico, non un rappresentante che vende porta a porta pozioni magiche, è un medico che parla di scienza medica. Ieri è ri-finito dentro un agguato, un’imboscata.
Ma stavolta non ha subito l’imboscata, si è difeso egregiamente e ha costretto a una crisi di nervi il campione del mondo della butterazione facciale.
Il Neo è da sempre dalla parte dei poteri, come nel 2016 quando fece da sponsor alla mafia invitando Totò ReinaJr …

Se Vespa fosse…

A Reina Jr, non tolse il collegamento, non si permise… aveva paura che gli incrementassero i nei con una scarica di pallettoni?
Invece a Mariano Amici ha persino augurato che venisse radiato perchè secondo lui un medico DEVE FARE LA VACCINAZIONE!
Un po’ come dire che se vendi alcoolici devi essere ubriacone, o che se vendi diserbanti devi diserbarti, oppure se vendi creme depilanti devi essere glabro o se vendi polizze devi avercele tutte anche tu…
Non si capisce quale sia il nesso logico!
Un medico è, o dovrebbe essere qualificato nelle sue competenze, dai risultati che ottiene nella cura delle persone che a lui si rivolgono, non dai farmaci che prende.
Ha perso le staffe Vespa, non era in grado di sostenere un contraddittorio!
La piega iniziale, quella del bugiardino, dove si dichiara che i farmaci, tutti i farmaci, sono nocivi e veleno per il corpo, non gli lasciava margine.
E’ la verità!
Ha dovuto chiudere il collegamento perchè se si prende un qualsivoglia bugiardino dei “prodotti commerciali” che vengono oggi chiamati vaccini, c’è da rimanere basiti dall’assenza di qualsivoglia certezza.
Amici lo ha strabattuto, lo ha fatto nero, anzi NEO!

Alcune argomentazioni

https://rumble.com/vdn6jb-dr.-mari-bassetti-sei-un-pagliaccio-veniamo-a-prendervi.html

Di Franco Remondina

Una risposta a “Augurare un ictus a vespa?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *