PIPPONE

 

Di Franco Remondina

Il mondo è in fibrillazione!

La classe dirigente sostenuta da Berlusconi, PD, Fini, Casini, Prodi, Mastella, Vendola, Confindustria, Magistratura etc. etc. sta raccogliendo i frutti del seminato.

Unici a non accorgersene sono gli italiani!

Quelli di sopra hanno fatto le leggi, quelli di sotto le subiscono!

Quelli di sopra hanno fatto i soldi, quelli di sotto glieli hanno dati.

Oddio, è così anche dalle altre parti… in Germania, in Francia, i Spagna, Austria, Portogallo… La crisi delle banche coinvolge tutti.

Possibile non capire che se sono loro a dirti che conviene a te, forse, e dico forse, non è esattamente così?

Mi ricordo di quello pseudo economista che lavora per la radio di con industria che perorava la candidatura di Vegas alla Consob si, quello che fa la trasmissione sulla borsa in diretta, quello che invitano a La Gabbia…

Ecco quello lì, che esalta il mercato come una divinità, non ha niente da dire su Vegas, sulla Consob?

E su tutti i CEO, o gli amministratori delle banche?

Profumo? Ve lo ricordate Profumo?

Quello di Montepaschi? Quello che con l’operazione Unipol riuscì a pagare 3 volte il valore di “mercato” le azioni?

E l’altro, quello condannato per evasione che voleva scendere in politica?

Ma sì, dai che lo conoscete… pelato, longilineo, quello che parlava di riduzione della spesa pubblica… In un mondo dove i BTP sono denaro, lui voleva tagliare il denaro! Perché c’è una cosa che vi dice che vi hanno raccontato balle colossali: i titoli di stato. Se i titoli di stato sono il problema, com’è che tutti li cercano?

Com’è che i loro rendimenti calano invece che aumentare?

Se sono rischiosi, perché la BCE, con il suo QE non riesce a trovare chi glieli vende? Così abbiamo dei fatti che potete constatare contro opinioni di pseudo economisti: forse è meglio che vi svegliate, anzi no dormite, che tanto non capite.

Di Franco Remondina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *